Mercoledì 21 Dicembre 2016 - 15:00

Supercoppa, Galliani: Milan sta bene, importante è arrivare a Doha

L'ad rossonero ha minacciato di saltare la gara se ci fosse un altro ritardo nella partenza

Supercoppa, Galliani: Milan sta bene, importante è arrivare a Doha

"L'importante è che ci sia l'aereo". Così Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, al suo arrivo a Malpensa prima della squadra arrivata da Milanello in pullman. Parlando ai microfoni di Mediaset, il dirigente rossonero ha spiegato che "la squadra sta bene ed è una finale molto importante. La Juve è partita ieri, noi oggi: non è normale, non so chi avrà vantaggi". Tornando all'inconveniente tecnico al volo, Galliani ha sottolineato: "Inutile cercare colpevoli, doveva arrivare l'aereo e non è arrivato". Quindi è entrato nel merito della gara di venerdì: "Nel 2016 abbiamo incontrato tre volte la Juve, giocando sempre alla pari con loro. Una volta abbiamo vinto, due abbiamo perso. Sarà bello sfidarli una quarta volta". Infine, sulla battuta di Berlusconi sugli arbitri, Galliani ha precisato: "Era davvero una battuta, suvvia. L'ho sentito? Certo, ma non fa mai pronostici".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Milan, indagato per falso in bilancio ex presidente Yonghong Li. Sì dal Tas: club resta in Europa

Accolto il ricorso: i rossoneri potranno prendere parte regolarmente alla prossima edizione dell'Europa League

Ufficiale: Alisson al Liverpool, 62,5 milioni più 10 di bonus

L'addio ai giallorossi: "Due stagioni bellissime, ho dato tutto". La Roma saluta il portiere: “Buona fortuna per il futuro”

Mondiali Russia 2018, il Brasile lascia l'hotel a Kazan

Calciomercato, Alisson-Liverpool è fatta. Higuain-Rugani verso Chelsea

Il club inglese ha raggiunto l'accordo con la Roma: operazione da 75 milioni di euro. Il nazionale verdeoro firmerà un contratto quinquennale da 5,5 milioni a stagione

Virtus Entella - Parma

Parma e Chievo, a rischio la Serie A. Procura Figc chiede 2 punti di sanzione per gli emiliani e -15 per veneti

Il procedimento per il presunto illecito compiuto da Calaiò in occasione del match Spezia-Parma della scorsa stagione di Serie B