Martedì 27 Dicembre 2016 - 11:30

Sulla morte di George Michael l'ombra di un'overdose di eroina

A trovare l'artista, scomparso a 53 anni, il compagno Fadi Fawaz

Sulla morte di George Michael l'ombra di un'overdose di eroina

George Michael potrebbe essere morto per un'overdose di eroina. Una fonte ha rivelato al Telegraph che nell'ultimo anno l'icona del pop ha dovuto combattere contro una crescente dipendenza. Anche per quello l'artista sarebbe comparso poco in pubblico, apparendo fisicamente appesantito, lontano da quell'immagine prestante tanto amata dai fan. George Michael è morto da solo nella sua residenza in Oxfordshire, vicino a Londra, trovato dal suo compagno, il parrucchiere dei vip Fadi Fawaz, la mattina di Natale. ”Dovevamo fare pranzo insieme, sono andato da lui per svegliarlo e lui se n'era andato, giaceva pacificamente a letto”, ha raccontato al Telegraph, dopo aver annunciato su Twitter di essere stato lui a trovarlo. Ufficialmente, la causa del decesso sarebbe un arresto cardiaco.

Dopo Prince, David Bowie e Leonard Cohen, un altro grande della musica scompare nel 2016, anno nero per la musica mondiale. Michael, nato a Londra e il cui vero nome è Georgios Kyriacos Panayiotou, nella sua carriera da solista, lunga quasi quattro decenni, ha venduto oltre 100 milioni di album. Divenne celebre nel corso degli Anni 80 quando fondò nel 1981 con Andrew Ridgeley gli Wham!, duo cult del periodo, durato peraltro 5 anni, dopodiché George Michael intraprese la carriera da solista. Tra i suoi più grandi successi 'Last Christmas' e 'Wake me up before you go-go'. Nel 1998 venne arrestato per "atti osceni" in una toilette del Will Rogers Memorial Park di Beverly Hills, in California. Michael ebbe rapporti con donne e disse ai propri familiari di essere bisessuale, prima di dichiararsi pubblicamente gay e combattere alcune battaglie in favore dei diritti degli omosessuali. 

Scritto da 
  • Silvia Caprioglio
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ensi torna in scena con 'V': il suo primo album da papà

Tre anni dopo il suo ultimo disco, Rock Steady, il freestyler è pronto per tornare con un lavoro completamente nuovo

Usa, 40° anniversario dalla morte di Elvis Presley a Memphis

Quarant'anni senza Elvis, omaggio dei fan davanti alla casa di Memphis

Una veglia in Tennessee in memoria del cantante che ha cambiato la storia della musica

Taylor Swift, her mother Andrea and attorney Jesse Schaudies react to the verdict being read in Denver Federal Court where the Taylor Swift groping trial goes on in Denver

Taylor Swift vince in tribunale contro dj che le palpò fondoschiena

Risarcimento simbolico di un dollaro per la cantante statunitense: "Deve servire da esempio per le altre donne che potrebbero essere riluttanti a denunciare"

Festival Federico Cesi, il suono dei borghi umbri diventa un concerto

L'Umbria raccontata dalla musica classica per un mese intero