Venerdì 22 Settembre 2017 - 18:00

Tra polemiche e novità, ricomincia Striscia la notizia. Ricci: Edizione tosta

Tornano i volti storici del tg satirico accanto a new entry come le due veline

Photocall Striscia la Notizia

Partirà lunedì 25 settembre la nuova edizione del tg satirico di Canale 5 ideato e scritto da Antonio Ricci. Ancora una volta la conduzione è affidata a Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti (fino al 2 dicembre) e si prosegue con Ezio Greggio e Michelle Hunziker (dal 4 dicembre al 6 gennaio); dopo l'Epifania, è la volta di Michelle Hunziker e Gerry Scotti (dall'8 gennaio al 3 febbraio), mentre la parte finale della trasmissione sarà col duo comico Ficarra e Picone (dal 5 febbraio al 9 giugno).

Per la tredicesima stagione consecutiva la regia è affidata a Mauro Marinello, l'art director cui è affidata la grafica del programma è Sergio Pappalettera. Il direttore della fotografia è Franco Buso. I costumi sono curati da Antonella Frazzetta e le coreografie da Manuela Bertolo.

Confermati tutti gli inviati storici, da Dario Ballantini nei panni di nuovi personaggi come la ministra Fedeli, Davide Rampello con la sua rubrica 'Paesi, paesaggi…', Jimmy Ghione dalla parte dei consumatori, Valerio Staffelli, Giampaolo Fabrizio nei panni di Bruno Vespa, Cristiano Militello e le sue rubriche 'Striscia lo striscione' e 'Striscia il cartellone'. 

Confermato nella nuova edizione di 'Striscia la notizia' anche il dandy veneto Moreno Morello, sempre a caccia di truffe e raggiri, l'inviato in terra sarda Cristian Cocco, la prima donna inviata di Striscia, Stefania Petyx, con l'inconfondibile impermeabile giallo e il suo inseparabile bassotto, lo 'sturaingiustizie' Capitan Ventosa, l'inviato fratello degli animali Edoardo Stoppa, 100% Brumotti, a caccia di sprechi e incompiute in sella alla sua bici, Antonio Casanova, l'illusionista che sorprende il pubblico con le sue magie, Max Laudadio, sempre pronto a smascherare raggiri, Charlie Gnocchi, nei panni di Mister Neuro, contro le mani bucate della politica, Luca Abete, inviato in Campania fra 'Terra dei Fuochi' e finti guaritori, il Beppe Grillo di Sergio Friscia, la rubrica di Cristina Gabetti, Luca Galtieri e infine la simpatica Valeria Graci con le parodie dei protagonisti dei cartoni animati per bambini. Confermati anche i cinque inviati più giovani della squadra di Striscia: Chiara Squaglia, Rajae Bezzaz, Eugenio il Genio (Giancarlo Macorano), Pinuccio (Alessio Giannone) e Riccardo Trombetta.

Quella di 'Striscia la notizia' "sarà una edizione bella tosta". Così Antonio Ricci, in conferenza stampa presentando il programma 'Striscia la notizia' che si presenta nella nuova edizione come 'La voce dell'intraprendenza'. "Quando a Renzi si è sostituito Gentiloni i satirici italiani hanno tentato tutti il suicidio. Anche se io non penso che sia vero che Gentiloni sia un pupazzo e Renzi il ventriloquo. La satira è morta per spunti. Come con Monti. Per fortuna che c'era la Fornero. Berlusconi per la satira era una cornucopia. Con lui vivevano di rendita le trasmissioni satiriche", ha aggiunto Ricci. 

Le due nuove veline sono due ballerine professioniste: la bruna Shaila Gatta e la bionda Mikaela Neaze Silva, su cui qualche giorno fa sono piovute migliaia di critiche. Ecco chi è

Photocall Striscia la Notizia

Mikaela Neaze Silva è la nuova velina bionda di 'Striscia la notizia', il tg satirico di Canale 5, che torna in in onda per la sua 30ma edizione lunedì sulla rete ammiraglia Mediaset, alle ore 20,35. La compagna di viaggio di Mikaela sarà la velina bruna sarà Shaila Gatta. Entrambe sono ballerine professioniste. Mikaela Neaze Silva, nata a Mosca da padre dell'Angola e madre afghana, abitante a Camogli, per la sua origine straniera è finita nel mirino della polemica, oggetto sui social di attacchi razzisti. CHI È MIKAELA NEAZE SILVA, LA VELINA BIONDA DI 'Striscia LA NOTIZIA' Mikaela

Ventitrè anni, nata a Mosca da papà angolano e mamma afghana, si trasferisce in Angola all'età di tre anni, dove vive fino ai sei, per poi trasferirsi in Italia, a Camogli (Genova). Dopo il diploma al liceo linguistico, raggiunta la maggiore età, parte alla volta della Cina per un breve periodo di lavoro, ma alla fine ci resta per tre anni. Lì inizia a lavorare come modella e ballerina. Balla da quando aveva cinque anni, a dieci anni inizia a studiare danza moderna e da adolescente partecipa a diverse 'dance battle' all'estero.

In Tv ha fatto parte del corpo di ballo di programmi come Zelig Circus (Italia 1), Dance Dance Dance (Fox), Facciamo che io ero (Raidue), e compare nello spot della Tim insieme al ballerino Sven Otten. Oltre alla danza, le piace cantare e ha una passione per il mondo della moda e del fashion design. Parla fluentemente cinque lingue: portoghese (madrelingua), francese, inglese, spagnolo e italiano. Inoltre, conosce anche un po' di cinese. Appena ha saputo di essere stata scelta come nuova Velina di Striscia la notizia ha commentato: "Mi è stata data una bella possibilità per esprimermi artisticamente, ma anche per rinnovare il canone di bellezza in tivù: sono la prima Velina di colore, per giunta bionda, di Striscia, un programma che mi è sempre piaciuto molto. Ricordo che io, mia mamma e la mia sorellina lo guardavamo insieme quasi tutte le sere, all'ora di cena. E ancora adesso c'è un appuntamento cui non posso mancare, perché mi fa morire dal ridere: la rubrica di Cristiano Militello 'Striscia lo striscione', ma soprattutto i commenti alle simulazioni dei calciatori di 'Tutti giù per terra'". 

Loading the player...
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

X Factor 2017, la nona puntata

X Factor verso la serata inediti: a sorpresa esce Camille

Maionchi ancora con tre concorrenti, a Levante rimane solo Rita

Cracco perde una stella Michelin: per lui Tapiro d'oro di 'Striscia'

Lo chef la prende con filosofia: "È già buono, potevano toglierle tutte e due"

Accuse a Brizzi, Paolo Genovese: "Sono profondamente addolorato"

"La molestia è un reato gravissimo e va punito, ma non sono d'accordo sulla deriva gossippara che ha preso questo fenomeno e sul lancio mediatico di pomodori"

Vittorio Sgarbi a Catania

Sgarbi si confessa a Gomez: "Berlusconi mi dava 13 milioni al giorno"

Il critico, in "La Confessione", racconta che riceveva questa somma per i suoi "Sgarbi quotidiani". Il programma domani sera su NOVE (Discovery Italia)