Martedì 22 Maggio 2018 - 19:45

Strage Ustica, Cassazione: "Ministeri risarciscano la compagnia aerea Itavia"

Secondo i giudici, se i dicasteri "avessero adottato le condotte loro imposte dagli specifici obblighi di legge, l'evento non si sarebbe verificato"

Palazzo di Giustizia. Inaugurazione dell'Anno Giudiziario in Corte di Cassazione

I ministeri di Difesa e Infrastrutture devono risarcire la compagnia Itavia, fallita dopo la strage del 27 giugno 1980, quando un Dc9 venne abbattuto sulle acque di Ustica. Lo stabilisce la sentenza della Corte di Cassazione che dichiara inammissibile il ricorso presentato dai ministeri contro la decisione presa nel merito dalla Corte d'Appello di Roma che nel 2013 ha stabilito un risarcimento di 265 milioni di euro per la compagnia.

Secondo i giudici, se i ministeri "avessero adottato le condotte loro imposte dagli specifici obblighi di legge, l'evento non si sarebbe verificato".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Napoli, violenza sessuale su bambina di 3 anni: arrestato 24enne

Gli abusi sarebbero stati commessi nel gennaio 2018

Migranti, si riapre la rotta balcanica

Migranti, 68,5 mlioni in fuga nel 2017: record di profughi

I dati dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati: aumentati del 50% rispetto a un decennio fa

Maxi blitz antimafia: 58 arresti da Roma alla Spagna

L'operazione ha coinvolto anche Sardegna, Molise e Piemonte

Roma, incendio in appartamento a Monte Mario: un morto

La vittima è un uomo indiano di 36 anni. L'appartamento è stato dichiarato inagibile