Giovedì 31 Dicembre 2015 - 11:00

Strage di Parigi, decimo arresto a Bruxelles. Capodanno blindato nelle capitali

IMG

Bruxelles (Belgio), 31 dic. (LaPresse/Reuters) - Un uomo è stato arrestato durante una perquisizione in una casa a Bruxelles, diventando la decina persona fermata in Belgio per essere coinvolta con gli attacchi di Parigi del 13 novembre. Lo hanno reso noto i procuratori federali. L'uomo, Ayoub B. di 22 anni, è stato accusato di omicidio terrorista e partecipazione a un'organizzazione terroristica.

 

MONDO BLINDATO, Sarà un Capodanno blindato in tutte le capitali del mondo dopo i recenti allarmi su possibili attacchi terroristi. Da Tokyo a New York, passando per Mosca e Roma, a poco più di un mese dagli attentati di Parigi, i governi hanno deciso di aumentare le misure di sicurezza nella notte più 'festeggiata' dell'anno. Annullati i fuochi d'artificio a Bruxelles, poliziotti in borghese lungo le vie principali a Istanbul e cecchini sui palazzi intorno a Times Square. 
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

AFGHANISTAN-UNREST-BLAST

Afghanistan, kamikaze contro scuola in zona sciita: almeno 37 morti

Sono per la maggior parte studenti. Nessun gruppo ha rivendicato la violenza

EGYPT-UNREST-CHURCH-ATTACK

Sudan, naufragio sul Nilo: muoiono 22 bambini e una donna

La barca è affondata a causa di un guasto al motore

La nave Aquarius torna in mare a Marsiglia

Aquarius attracca a Malta: migranti accolti anche dall'Italia

Dopo tre giorni di attesa in mare, la nave dell'Ong arriva al porto di La Valletta: dei 141 a bordo 67 sono minori non accompagnati

Israele, Benjamin Netanyahu in conferenza stampa

Distensione in Medioriente: Israele riapre passaggio merci verso Gaza

Segnale di temporaneo disgelo tra le parti in conflitto. Ma la tregua vera è ancora lontana