Domenica 05 Febbraio 2017 - 14:00

Strage di Berlino, trasferiti agenti che hanno ucciso killer Isis

Dopo la sparatoria a Sesto San Giovanni erano scoppiate le polemiche per aver reso note le generalità degli agenti

Strage di Berlino, trasferiti poliziotti che hanno ucciso killer Isis

Luca Scatà e Christian Movio, i due agenti di polizia del commissariato di Sesto San Giovanni, alle porta di Milano, che lo scorso 23 dicembre hanno fermato e ucciso l'attentatore di Berlino Anis Amri in piazza Primo Maggio, davanti alla stazione ferroviaria, sono stati trasferiti ad altri uffici di Polizia in altre città. La decisione è stata presa dal Viminale per precauzione. Una conferma arriva anche dal commissariato di Sesto San Giovanni. All'indomani della sparatoria in seguito alla quale era stato ucciso Amri, era scoppiata la polemica per la diffusione delle generalità dei poliziotti. La strage al mercatino di Natale di Berlino era stato rivendicato dallo Stato islamico e i fatti di Sesto San Giovanni avevano fatto temere possibili vendette.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

"Si dovrebbe fare una rivisitazione complessiva dei cicli scolastici da un punto di vista della qualità"

Bormio, il comizio di Matteo Salvini

Ius soli, Lega contro Papa: Lo faccia in Vaticano

Il centrodestra, senza entrare nel merito, prende le distanze dalla legge, mentre la Lega è durissima

Milano, auto in un canale: un morto e tre dispersi

Milano, auto nel canale dopo gita sull'Adda: 3 morti, bimbo disperso

E' successo a a Truccazzano, vittima un cinquantenne dell'Ecuador. Non si trova anche un bimbo

Paolo Gentiloni al Meeting di Rimini 2017

Terrorismo, Gentiloni: Nessuno salvo, non rinunceremo a libertà

All'indomani delle minacce Isis all'Italia, il premier e il ministro degli Affari Esteri parlano della sicurezza in Italia