Mercoledì 21 Giugno 2017 - 13:30

Strage Brescia, mistero Tramonte. Legale: Non gli ho parlato

Ieri la Cassazione ha confermato la condanna all'ergastolo per la strage di piazza della Loggia

Strage Brescia, mistero su Tramonte. Legale: Non gli ho parlato

"Non ho parlato con lui dopo la sentenza, non l'ho cercato". Così Marco Agosti, avvocato di Maurizio Tramonte, per cui la Cassazione ha confermato ieri la condanna all'ergastolo per la strage di piazza della Loggia a Brescia

BOLDRINI: GRAZIE A FAMILIARI. "All'indomani della sentenza della Cassazione che ha confermato le due condanne all'ergastolo per la strage di piazza della Loggia ho voluto chiamare Manlio Milani, presidente della Casa della Memoria di Brescia. Ho sentito il bisogno di ringraziarlo, e con lui tutti i familiari delle vittime, per la tenacia e la fiducia con cui hanno atteso - per 43 lunghissimi anni - che la giustizia italiana dicesse una parola definitiva. Ora quella parola è arrivata: a Brescia ci fu una strage neofascista che si avvalse della complicità di settori deviati dei servizi. "Lo Stato ha dovuto combattere contro un'altra parte dello Stato, e lo Stato democratico alla fine ha vinto", mi ha detto Manlio Milani. Quella storia, che ha segnato tanto profondamente la nostra democrazia, merita memoria e rispetto. Un rispetto che oggi esige anche di non sottovalutare i crescenti segnali di una presenza fascista, incompatibile con la Costituzione, le leggi e la storia dell'Italia nata dalla Resistenza". Lo dichiara la Presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Parma, l'Ospedale Maggiore dove è morto Toto Riina

Taranto, carabiniere uccide sorella, cognato e padre e si spara: è grave

La tragedia è avvenuta in una strada centrale del paese, a Sava. Lite in famiglia: il militare è in fin di vita

Papa Francesco all'Udienza Generale del mercoledi' in Piazza San Pietro

Papa: "La scienza ha dei limiti da rispettare. Serve responsabilità etica"

Il pontefice all'udienza ai partecipanti alla Plenaria del Pontificio Consiglio della Cultura: "Tutti devono beneficiare del diritto alla tutela della salute"

E' morto Toto' Riina il 'capo dei capi'.Aveva 87 anni

Morte Riina, autopsia a Parma. La figlia ai cronisti: "Rispettate il dolore"

Le condizioni del boss si erano aggravate dopo due interventi chirurgici

Precipita un ultraleggero, due morti

Roma, precipita ultraleggero: morto il pilota

L'incidente a Pomezia. Sul posto i vigili del fuoco