Lunedì 16 Gennaio 2017 - 08:30

Kirghizistan, precipita aereo cargo turco: 37 morti/ VIDEO

Il velivolo si sarebbe abbattuto su alcune case

Kirghizistan, precipita aereo cargo turco: almeno 37 morti

Un aereo cargo turco si è schiantato vicino all'aeroporto Manas in Kirghizistan, uccidendo almeno 37 persone, in gran parte abitanti del villaggio su cui il Boeing 747 ha tentato di atterrare nella densa nebbia. Lo hanno fatto sapere ufficiali kirghizi.  Secondo le autorità aeroportuali, l'aereo avrebbe dovuto fare scalo a Manas, vicino a Bishkek, mentre era in viaggio da Hong Kong a Istanbul. Il velivolo ha colpito e distrutto circa 15 edifici nel villaggio e il ministero delle emergenze kirghizo ha fornito il bilancio delle vittime. Inizialmente le autorità kirghize hanno identificato il Boeing 747-400 come appartenente a Turkish Airlines, ma l'operatore cargo turco ACT Airlines ha fatto sapere che gli appartiene: "Il nostro aereo (...) si è schiantato atterrando alla fine della pista per motivi non noti. Maggiori informazioni saranno diffuse a proposito della nostra squadra di quattro persone, quando avremo notizie più chiare". Su Twitter, Turkish Airlines ha scritto a proposito dell'incidente: "Né l'aereo, né l'equipaggio sono membri di Turkish Airlines".

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse 

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

"Islam religione di pace... eterna". Charlie Hebdo nella bufera

La copertina del settimanale accende le polemiche per l'ironia sull'attentato a Barcellona

Balla la Macarena per strada: 14enne arrestato in Arabia Saudita

Il video mentre attraversa la strada al passo di danza è diventato virale dopo un anno scatenando la reazione della polizia saudita

Violenti scontri nella notte dopo la visita di Trump a Phoenix

"Charlottesville, media disonesti". Scontri a convegno Trump

Il presidente americano parla anche di Messico e Corea del Nord. Spary urticanti sui manifestanti anti-Trump

Barcellona, libero un arrestato. Documento Isis in covo di Alcanar

Un altro imputato resterà in carcere ancora per 72 ore. Negata la cauzione agli altri due. Chemlal: "Volevamo colpire la Sagrada Familia"