Martedì 11 Ottobre 2016 - 07:00

Samsung ferma la produzione dello smartphone Galaxy Note 7

Il "phablet" ha problemi: potrebbe prendere fuoco in maniera autonoma, in picchiata il titolo a Seul

Stop alle vendite di Galaxy Note 7 e Samsung crolla in Borsa

Dopo averne bloccato la distribuzione, Samsung Electronics ha bloccato anche la produzione degli smartphone . Lo ha fatto sapere la stessa azienda coreana che nelle passate ore aveva invitato con una nota ufficiale gli utenti che già sono in possesso del telefono a spegnerlo e non usarlo più, dopo una serie di episodi di surriscaldamento e incendio ai dispositivi.

Loading the player...

Già la scorsa settimana le autorità aeronautiche avevano vietato ai passeggeri di salire a bordo degli aerei con questo tipo di dispositivi, dopo essere stati costretti ad evacuare un volo in partenza dagli Stati Uniti a causa del fumo proveniente proprio da un Galaxy Note 7. E' la seconda volta in meno di due mesi che la Samsung Electronics Co. ordina lo stop alla vendita di questo modello di smartphone, sollevando dubbi sui controlli di qualità aziendali ed esponendo la società al rischio di pagare un prezzo altissimo in termini di reputazione e perdite economiche. Per gli analisti la fine della produzione del Galaxy Note 7 potrebbe costare alla Samsung fino a 17 miliardi di dollari. Il titolo della divisione elettronica del gruppo, intanto, è precipitato in Borsa, chiudere a 1.554.000 won in calo del 7,50%.

Intanto gli operatori di telefonia mobile sono passati all'attacco: Verizon Communications, il gestore mobile di telefoni più grande degli Stati Uniti, ha deciso di sospendere la sostituzione di Galaxy Note 7 con un telefono analogo, permettendo ai clienti di prendere un altro smartphone non necessariamente Samsung. T-Mobile Us ha scelto di bloccare le vendite di nuovi Galaxy Note 7, offrendo anche T-M25 dollari di credito a chi restituisce il prodotto. Il principale operatore australiano, Telstra Corp, ha sospeso le forniture del telefono del gruppo sudcoreano, mentre Optus e Vodafone hanno deciso di non vendere più il modello di Samsung. I grandi operatori sudcoreani, SK Telecom e KT Corp, hanno comunicato che stanno monitorando la situazione.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Milano, grigliata popolare davanti a Palazzo Marino organizzata da centri sociali

Menù di Ferragosto, vince la tradizione: dalla frittata di maccheroni alla grigliata

Primi, secondi, piatti unici e dolci: basta che si rispetti la cucina regionale

Spazio, la sonda Parker della Nasa in viaggio verso il Sole

La navicella spaziale senza equipaggio, costata 1,5 miliardi di dollari, mira ad avvicinarsi più di qualsiasi altra missione precedente al centro del nostro sistema solare

INDIA-US-INTERNET-FACEBOOK

L'Antitrust agli influencer: "La pubblicità deve essere palese"

Per la prima volta si è rivolta anche ai piccoli e medi. L'intervista a Luca Talotta: "Io uso sempre gli hashtag giusti e penso sia più corretto"

Risale lo spread: 267 punti base, decennale oltre il 3%

Dopo la chiusura a -1,73%, la Borsa di Milano apre in lieve rialzo