Lunedì 10 Aprile 2017 - 10:15

Stoccolma, confessa l'attentatore: Ho ricevuto ordini dall'Isis

Le autorità hanno confermato che il sospettato era arrivato in Svezia nel 2014

Stoccolma, confessa l'attentatore: Ricevuto ordini da Isis

 Il presunto autore dell'attentato di Stoccolma, il 29enne uzbeko la cui richiesta di asilo era stata respinta, ha confessato la propria responsabilità e di appartenere allo Stato islamico. "Ho investito degli infedeli", avrebbe dichiarato l'uomo dicendo di aver ricevuto ordini diretti da membri del gruppo jihadista in Siria e invocando la fine dei bombardamenti nel Paese in guerra, secondo quanto ha riferito Aftonbladet senza citare fonti. Questa testata, così come Expressen, ha identificato il 39enne come Rakhmat Akilov.

Le autorità hanno confermato solo che il sospettato era arrivato in Svezia nel 2014, che la sua richiesta di asilo era stata respinta due anni dopo e che da febbraio era ricercato dalla polizia per essere espulso. L'uomo aveva un recapito postale a nord di Stoccolma, ma secondo i tabloid viveva in un sobborgo della zona meridionale con altri uzbeki, in un appartamento dove la polizia ha effettuato perquisizioni e fermato diverse persone sabato. Lì ha trascorso le ore precedenti l'attacco, collegando il suo telefono a una rete wireless, secondo Aftonbladet.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Conferenza stampa sulla morte di Giulio Regeni

Regeni, bufera su governo dopo caso Nyt. Famiglia: Andremo al Cairo

Secondo Claudio Regeni e Paola Deffendi sarebbe sufficiente "un po' più di pressione sul governo egiziano" per fare chiarezza

Usa 2016, Donald Trump in campagna elettorale

Hope Hicks, nuova direttrice della comunicazione per Trump

Già nel 2016 era stata la portavoce della campagna elettorale di Donald Trump

AUT, Österreich bereitet Grenzkontrollen zu Italien vor

Migranti, Austria invierà 70 soldati al Brennero

I militari non verranno schierati, né saranno dispiegati carri armati: serviranno ad aiutare nei controlli

Nord Corea, Trump: Da Kim decisione saggia, alternativa era catastrofe

Corea, Trump: Decisione saggia di Kim, alternativa era catastrofe

Kim ha deciso di "osservare per un po'" il comportamento Usa prima di intraprendere la minacciata offensiva contro Guam