Lunedì 18 Dicembre 2017 - 11:45

Stefano Esposito (Pd): "Di Maio è un pirla incompetente"

L'attacco ai microfoni di Radio Cusano Campus: "Lo dico in senso affettuoso, come si usa a Milano"

Residenza Ripetta. Convegno "Servizi pubblici e nuova politica" con Luigi Di Maio

"Di Maio? E' un pirla incompetente. Parole del senatore Pd Stefano Esposito che, questa mattina, parlando ai microfoni di Radio Cusano Campus (il programma era ECG condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio) c'è andato giù pesante sul candidato premier M5S anche se ha mitigato affermando di aver utilizzato l'epiteto milanese nel senso più affettuoso: "Di Maio se ne è andato quando la Annunziata ha parlato del confronto con Salvini perché non può reggere nessun confronto. Al primo confronto che fa, con chiunque, senza arrivare a Salvini o Renzi, fa la figura del pirla. La storia delle pensioni è la cartina di tornasole della sua incompetenza. Di Maio è un pirla, un pirla incompetente, e dico pirla con l'affetto con cui questo termine viene utilizzato a Milano. E' uno che la spara grossa e che quando viene beccato con le mani nella marmellata dice che non si è spiegato".

Il senatore del Pd ha parlato anche del calo dei consensi del suo partito: "Renzi promette di scatenare una campagna elettorale a tappeto? Io a dir la verità la campagna elettorale a tappeto la faccio da parecchio tempo. E' bene riconoscere le difficoltà che abbiamo in questa fase. Un pezzo di queste difficoltà è anche figlio di una campagna su certi argomenti che proprio oggettiva non è, anche se non dobbiamo fare le vittime. Il problema è nostro, non della stampa, questo lo dico perché non ho la logica vittimistica di Berlusconi, D'Alema o Di Maio. La campagna elettorale ci darà la possibilità di spiegare al meglio le tante cose fatte".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Ponte Morandi, il gigante che sovrasta le case di Genova

Genova, governo: "Avviato iter su decadenza concessione ad Autostrade"

Prima l'annuncio del ministro delle Infrastrutture su Facebook, poi la conferma del premier Conte

Genova, crollo Ponte Morandi: continuano le ricerche dei dispersi e la messa in sicurezza

Genova, Renzi contro Di Maio: "Autostrade finanziava Lega e Conte era legale Aiscat"

Il senatore Pd rimanda al mittente le accuse di aver ricevuto soldi dai Benetton per le campagne elettorali

ITALY-ACCIDENT-BRIDGE-COLLAPSE

Genova, l'Independent attacca il governo: "Stolte accuse all'Ue"

Editoriale durissimo: "La gang di populisti ha cercato di sfruttare il tragico crollo del ponte a fini politici". La commissione: "Sicurezza spetta a concessionario"