Martedì 12 Dicembre 2017 - 23:00

Star Wars, dieci motivi per vedere "Gli Ultimi Jedi"

Dal 13 dicembre nelle sale italiane tornano le spade laser, la Forza, i jedi e arrivano tante novità, come i porg e BB-9E

Londra, premiere del film Star Wars: The Last Jedi

Nuovi personaggi, un nuovo regista (Rian Johnson) e tante domande irrisolte. I fan si aspettando molto da Gli Ultimi Jedi, il nuovo (ottavo) episodio della saga di Star Wars, che arriva a due anni di distanza da Il risveglio della Forza. Dai simpatici Porg al nuovo ruolo di Luke Skywalker sono almeno dieci i motivi che hanno portato gli appassionati della saga fantascientifica a fare il conto alla rovescia fino a questo 13 dicembre 2017.

 

 

"Star Wars: Episode VII - The Force Awakens" (2015)

1. I genitori di Rey

È la domanda che si sono posti tutti gli spettatori all'uscita da Il risveglio della Forza e che probabilmente tropverà risposta in questo secondo capitolo: di chi è figlia Rey? L'unico punto su cui sono tutti d'accordo è che sia figlia o nipote di un personaggio ben noto all'interno della saga: lo fanno capire una serie di dettagli, primo fra tutti il fatto che Rey sia l'unico personaggio a non avere un cognome. Le ipotesi però, tra i fan, sono moltissime: da chi pensa che suo padre sia Luke Skywalker (Rey è un ottimo pilota, proprio come lo era Luke e prima di lui suo padre Anakin. Inoltre Maz Kanata le consegna la spada laser appartenuta ai due Skywalker), a chi è convinto che suo nonno sia Obi-Wan Kenobi (come i due attori che hanno interpretato questo personaggio, Sir Alec Guinness ed Ewan McGregor, anche l'interprete di Rey, Daisy Ridley, ha l'accento britannico, mentre Luke, Leia e Han Solo sono portati sullo schermo da americani che hanno conservato il loro accento) fino a chi vorrebbe la ragazza sorella di Kylo Ren e quindi figlia di Han Solo e Leia Organa.

 

"Star Wars: Episode VII - The Force Awakens" (2015)

2. I cavalieri di Ren

Kylo Ren non è un Sith, ma un cavaliere di Ren. Cosa vuol dire? Bè, in realtà ancora non lo sappiamo. In Il risveglio della Forza abbiamo scoperto che gli appartenenti a questa setta oscura sono devoti al lato oscuro della Forza - proprio come lo erano i Sith in precedenza - e sono guidati dal Leader Supremo Snoke. Non sappiamo però come sia nato il Primo Ordine - il nuovo governo nato dalle ceneri dell'Impero - e in cosa differiscano i cavalieri di Ren dai Sith. È molto probabile che ne verremo a conoscenza in questo nuovo capitolo della saga

 

Walt Disney Co displays Porg merchandise at a press event to promote ?Star Wars: The Last Jedi? in Los Angeles

3. I Porg

Non li hanno ancora mai visti, ma i fan sono già impazziti per i porg. Si tratta di una sorta di versione aliena dei pinguini: animaletti paffuti e simpatici che hanno invaso il merchandising di Gli ultimi jedi. Da quando, nel trailer del film, se ne vede uno sul Millenium Falcon, apparentemente 'adottato' da Chewbacca, è partito il countdown degli appassionati per fare la sua conoscenza

 

 

World Premiere of ?Star Wars: The Last Jedi? ? Arrivals ? Los Angeles

4. BB-9E

Se due anni fa, il droide arancione BB-8 aveva attirato tutta l'attenzione dei media e dei fan prima dell'uscita di Il risveglio della Forza, quest'anno gli occhi sono puntati su BB-9E. Per la prima volta nella storia di Star Wars, infatti, sarà lanciato un droide 'malvagio'. Anche lui fa parte della serie BB, come il simpatico amico robotico della resistenza, quindi il design è simile. Il suo colore predominante però è il nero a ricordare visivamente il suo schieramento: è il droide dello Star Destroyer Supremacy, la nave personale del leader supremo Snoke

 

 

Tokyo, evento promozionale del film "Star Wars: The Last Jedi"

5. Captain Phasma

Uno dei personaggi più sponsorizzati durante la promozione del primo film di questa nuova trilogia di Guerre Stellari di Captain Phasma. Comandante degli stoormtrooper del Primo Ordine, aveva subito catalizzato l'attenzione per due motivi: la nuova armatura argento - subito riportata su centinaia di gadget e ricreata dai cosplayer - e il sesso femminile. Per la prima volta sotto l'armatura dell'assaltatore si nasconde una donna... e che donna! il ruolo è stata affidato a Gwendoline Christie, già nota per il ruolo di Brianne nel Trono di Spade. Eppure, per la delusione dei fan, in Il risveglio della Forza Captain Phasma non appare che un paio di minuti, in scene tutt'altro che memorabili. Si rifarà nell'episodio VIII?

Londra, premiere del film Star Wars: The Last Jedi

6. Kelly Marie Tran

C'è grande attesa per vedere Kelly Marie Tran sullo schermo. Classe 1989, è nata a San Diego da genitori vietnamiti e nel ruolo di Rose Tico sarà la prima attrice asiatica a ottenere un ruolo di rilievo nella più grande saga sci-fi del cinema. Una conquista per la comunità asiatica degli Stati Uniti che l'ha sostenuta in tutto il viaggio e ora non vede l'ora di vederla sullo schermo

 

Los Angeles, World Premiere del film  ?Star Wars: The Last Jedi?

7. Il ritorno di Luke Skywalker

Dopo quasi 35 anni Mark Hamill torna a interpretare l'iconico Luke Skywalker. Ne Il risveglio della Forza, i fan avevano potuto godersi a pieno il personaggio di Han Solo (Harrison Ford) e in minor parte anche quello di Leia (Carrie Fisher), ma il trio stroico era rimasto incompleto. La figura di Luke infatti viene nominata durante tutto l'episodio VII ma compare soltanto nel fotogramma finale. Sarà lui, questa volta, il fulcro del film, insieme alla giovane Rey, e sarà interessante scoprire la sua trasformazione. Se la trilogia originale ideata da George Lucas ruotava intorno all'apprendistato del giovane Skywalker per diventare un jedi, in Gli ultimi jedi sarà proprio Luke il maestro che trasferisce a Rey il suo sapere. Riuscirà a riempire il vuoto lasciato da Obi-Wan Kenobi e Yoda?

 

Londra, premiere del film Star Wars: The Last Jedi

8. La battaglia di Rey e di Kylo

È una battaglia interiore quella che combatteranno i personaggi di questo episodio. Lo abbiamo visto in Il risveglio della Forza, Kylo Ren non è convinto di voler seguire il Lato Scuro e si impegna ogni giorno per non farsi tentare dal Lato Chiaro, dal bene. Continuerà a seguire la guida di Snoke? D'altro canto Rey non è mai stata tentata dal Lato Oscuro soltanto perché non ha ancora iniziato a conoscere i suoi poteri, ma ora che lo farà cosa si scatenerà dentro di lei?

William e Harry sul set di Star Wars

9. Camei

In Il risveglio della Forza Daniel Craig, ultimo volto di James Bond, aveva recitato un paio di battute sotto l'armatura di uno stormtrooper, ma la voce e i rumors l'avevano tradito e il cameo è diventato di pubblico dominio. Accadrà anche questa volta? I più informati sono certi che i principi William e Henry abbiano recitato - in incognito - in una piccola scena di Gli ultimi jedi durante la loro visita al set del film. Sarà vero e il pubblico avrà l'occasione di riconoscerli? 

E' morta l'attrice Carrie Fisher

10. L'addio a Carrie Fisher

Quando Carrie Fisher è prematuramente scomparsa lo scorso 27 dicembre a 60 anni appena compiuti, aveva terminato di girare tutte le scene in cui compare il personaggio di Leia in Gli ultimi jedi. I produttori e il regista l'hanno affermato più volte: da copione, il suo personaggio avrebbe avuto un ruolo di grande rilievo anche nell'episodio IX, ma la sceneggiatura è stata riscritta. L'attrice non sarà sostituita da alcuna controfigura digitale né da altre interpreti. La performance in Gli ultimi jedi sarà l'ultima in cui il pubblico la vedrà mai. I fan, con questo film, diranno addio per sempre a Carrie Fisher, ma anche al personaggio a cui ha dato vita in Star Wars, quello di Leia.

Scritto da 
  • Corinna Spirito
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Continua il processo a Bill Cosby

"Colpevole". Bill Cosby condannato per violenza sessuale

L'ottantenne star televisiva, protagonista della serie 'I Robinson' , ha commesso l'aggressione ai danni Andrea Constand nel gennaio 2004

Addio a Verne Troyer: morto a 49 anni il 'Mini-Me' di Austin Powers

L'attore, affetto da nanismo, era in lotta contro la depressione

PARIS -  David Cronenberg

Venezia 75, a David Cronenberg il Leone d'Oro alla carriera

Il premio gli verrà conferito la prossima estate durante la Mostra che si terrà dal 29 agosto all'8 settembre 2018