Sabato 25 Febbraio 2017 - 16:00

Stadio Roma, la Lazio a Raggi: Ora anche il nostro impianto

I biancocelesti chiedono un proprio impianto che non sia il Flaminio

Stadio Roma, la Lazio va alla carica: Raggi non faccia discriminazioni, ora il nostro

Dopo il sì dell'amministrazione capitolina allo stadio dei giallorossi, anche i biancocelesti vogliono il proprio tempio. "A seguito delle dichiarazioni del sindaco Virginia Raggi e del rappresentante della AS Roma, la S.S. Lazio - si legge in una nota del club - prende atto con piacere che sono state superate tutte le remore legate ai vincoli delle sovrintendenze e ai vincoli idrogeologici per la realizzazione dello stadio della Roma. La S.S. Lazio e i suoi innumerevoli tifosi sono fiduciosi e certi che l'intera amministrazione comunale di Roma non creerà discriminazioni tra i cittadini romani in base alla fede calcistica e che il sindaco di Roma Virginia Raggi e la sua giunta sicuramente consentiranno di costruire anche per gli appassionati sostenitori dei colori biancocelesti il proprio stadio, secondo i propri criteri di localizzazione, di efficienza e di qualità dell'impianto, senza ricorrere allo stratagemma dello stadio Flaminio che non ha alcun requisito e condizione oggettiva per essere lo stadio della Lazio". "Solo tale iniziativa - la creazione dello stadio della prima squadra della capitale, la Lazio - assevererà la volontà da parte delle istituzioni capitoline di intraprendere un percorso di innovazione in linea con i tempi, che proietti finalmente la nostra città, anche nel settore delle infrastrutture calcistiche, nella dimensione internazionale, cosi come sottolineato e richiesto dal presidente Uefa, non più tardi di pochi giorni fa", insiste il club del patron Claudio Lotito.
 

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Assemblea degli amministratori del PD nella Sala dei 500 del Lingotto di Torino

Elezioni, Delrio: "Mai al governo con la destra. LeU? Non escludo convergenza"

Il ministro dei Trasporti: "Renzi premier? Non pone la sua persona come un ostacolo"

Giustizia, la proposta di Berlusconi: "Via appello per gli assolti"

L'ex Cav soddisfatto del programma firmato con Salvini e Meloni. E sul premier ideale scherza: "Mi viene in mente un certo Silvio..."

Viminale - Presentazione dei simboli elettorali

Di Maio consegna simbolo M5S. Grillo: "Alleanze con chi ci sta? Come dire che panda mangia carne"

Il candidato premier al Viminale: "Giorno storico". Con lui torna a farsi vedere il fondatore del Movimento: "Siamo nella fase adulta"

Matteo Salvini con Elisa Isoardi a Ponte di legno

Salvini si racconta: "Sempre fortunato in amore, amo film storici"

Il leader della Lega Nord parla di affetti e delle sue passioni: dal cinema alla musica