Mercoledì 19 Aprile 2017 - 11:30

Spiragli di pace tra Torino e Milano su fiera libri? Franceschini ci crede

"Continuo a pensare sia possibile cooperazione ma lo vedremo dopo oggi"

Spiragli di pace tra Torino e Milano su fiera libri? Franceschini ci crede

"Io continuo a pensare che sia possibile una forma di cooperazione e integrazione (con Torino, ndr), ma lo vedremo dopo oggi". Lo ha dichiarato il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini arrivando a Rho Fiera per 'Tempo di libri', il salone dell'editoria di Milano, a proposito della rivalità con il Salone del libro di Torino.

"E' importante che l'Italia lavori sulla promozione del libro e della lettura. Abbiamo un ritardo da colmare. Penso - ha sottolineato Franceschini - che si debba fare davvero il lavoro insieme. Il pubblico, le istituzioni, il centro per il libro e la lettura con il ministero, gli editori, gli autori, le biblioteche, le librerie. Ognuno deve fare la propria parte". 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

20 MAY 2008, ROME, ARGENTINA THEATRE: FIRST DAY OF LITERATURES FESTIVAL.

Premio Strega, vince la Janeczek con la storia di Gerda Taro

Dopo 15 anni il riconoscimento tocca a una donna che ha raccontato la storia della grande fotografa morta a soli 26 anni durante la Guerra civile spagnola

Duecento anni di Infinito: "Imparate Leopardi a memoria"

Nell'anniversario della nascita del poeta di Recanati, Alessandro D'Avenia spiega i 3 motivi per cui è ancora importante studiarlo

All'Off Topic di Torino la proiezione di '78 Vai piano ma vinci' di Alice Filippi

Appuntamento mercoledì 20 giugno in via Pallavicino 35: alle 20 l'intervista alla regista, dalle 21.30 la visione del film

'Il volto, riflesso dell’anima': gli scatti di Damiano Andreotti all'Off Topic di Torino

I lavori del fotografo di fama internazionale in mostra fino al 9 giugno nel nuovo hub culturale di via Pallavicino 35