Mercoledì 12 Aprile 2017 - 17:45

Spicer chiede scusa: Le frasi su Hitler un errore, ho capito

"Son entrato in un argomento mentre non avrei dovuto farlo"

Spicer chiede scusa: Le frasi su Hitler un errore, ho capito

"Ho commesso un errore. Son entrato in un argomento mentre non avrei dovuto farlo e ho combinato un pasticcio", "spero di aver mostrato di aver capito ciò che ho fatto e ho chiesto scusa alle persone". Lo ha dichiarato il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer, dopo che ieri ha paragonato il presidente siriano Bashar Assad a Hitler, scatenando critiche e polemiche.

Il Museo dell'Olocausto di Gerusalemme aveva invitato il portavoce della Casa Bianca a visitare il suo sito web e imparare la storia, dopo che l'americano ha detto che Hitler "non usò armi chimiche" nel paragonarlo al presidente siriano. In una nota, il centro ha espresso "grande preoccupazione sui termini imprecisi e insensibili" usati ieri da Spicer, che a suo parere "implicano una profonda mancanza di conoscenza sugli eventi della Seconda guerra mondiale, anche sull'Olocausto", e potrebbero "rafforzare coloro i quali hanno come obiettivo distorcere la storia".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, padre di Bruno: "Mio nipote salvo per mia nuora"

Il racconto del papà di Gulotta, il 35enne italiano morto nell'attentato terroristico sulle Ramblas: "Mi sento vuoto"

FILE PHOTO: National Constituent Assembly's President Delcy Rodriguez speaks during a session of the assembly at Palacio Federal Legislativo in Caracas

Venezuela, parlamento rifiuta 'scioglimento' da Costituente

L'assemblea eletta lo scorso 30 luglio ha approvato oggi un decreto con cui assume il potere di votare le leggi

L'Italia piange Bruno e Luca. Mattarella: "Lotta al terrore"

La politica si stringe nel dolore delle famiglie

FILE PHOTO: U.S. President Donald Trump talks to senior staff Steve Bannon during a swearing in ceremony for senior staff at the White House in Washington

Usa, ultimo giorno del consigliere Bannon alla Casa Bianca

Nel mirino i suoi stretti legami con i gruppi di estrema destra