Lunedì 05 Dicembre 2016 - 15:45

Speranza: Non chiediamo dimissioni di Renzi da segreteria Pd

Dello stesso parere anche Davide Zoggia

Speranza: Non chiediamo dimissioni di Renzi da segreteria Pd

"Non ho mai detto a Renzi di dimettersi da presidente del Consiglio, figuriamoci se gli chiedo di dimettersi da segretario del Pd". Queste le dichiarazioni di Roberto Speranza, voce della minoranza Pd, intercettato dai cronisti davanti Palazzo Chigi. "Non era un voto su Renzi, non era un voto sul Pd - ha aggiunto - Renzi ha fatto questa scelta, ora bisogna sostenere il lavoro che farà il presidente della Repubblica e i gruppi parlamentari del Pd".

Dello stesso parere anche Davide Zoggia: "Non sappiamo quale sia il dibattito che si sta svolgendo in queste ore nella maggioranza di governo. Nessuno di noi sta chiedendo le dimissioni di Renzi dal partito e nessuno lo ha chiesto prima per quanto riguarda il governo".

Intanto è slittata la direzione del Pd: non si terrà domani, ma, secondo quanto riportano fonti parlamentari, potrebbe svolgersi mercoledì.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Trapani, cominciato lo sbarco dei migranti dalla nave Diciotti

Sbarchi, la Spagna supera l'Italia, ma il primato dei morti resta nostro

I dati dell'Oim mostrano un crollo complessivo degli arrivi e una forte redistribuzione a favore di Spagna e Grecia

Roma, XI Convegno in ricordo di Marco Biagi

Dl dignità, Cazzola: "Nessuna manina, tutto già nel testo. È autorete Di Maio"

Il giuslavorista ed ex parlamentare del Pdl sul sospetto sollevato da Di Maio che nell'Inps qualcuno avesse cambiato le previsioni sulle perdite dei posti di lavoro (passate da 8mila a 80mila nella relazione tecnica)

Luigi Di Maio e Vincenzo Boccia ospiti di "Bersaglio Mobile"

Dl dignità, Boccia: "Bene incentivi assunzioni, attendiamo proposta"

Il presidente di Confindustria apre alle modifiche al decreto, ma conferma l'opposizione degli industriali alla stretta sui contratti a termine

TOPSHOT-LIBYA-EU-MIGRANTS-RESCUE

Migranti, Open Arms denuncia: "Libia lascia morire donna e bambino in mare". E attacca l'Italia

Salvini replica: "Da ong bugie e insulti, porti italiani chiusi". Quattro persone disperse dopo tuffo dal barcone, fermati gli scafisti