Martedì 11 Aprile 2017 - 11:30

Sparatoria in una scuola di San Bernardino: tre morti

Secondo gli agenti potrebbe trattarsi di un omicidio-suicidio

California, saparatoria San Bernardino

 Salgono a tre i morti nella sparatoria di ieri in una scuola di San Bernardino, in California, circa 100 chilometri a est di Los Angeles. Il bilancio si è aggravato a seguito della morte di un bambino che era rimasto ferito dagli spari, riferiscono le autorità, spiegando che si tratta di Jonathan Martinez, di 8 anni. Ad aprire il fuoco ieri nella scuola North Park di San Bernardino è stato identificato come Cedric Anderson, di 53 anni, che ha ucciso la moglie Karen Elaine Smith, insegnante, mentre si trovava in aula, e poi si è suicidato. Il capo della polizia di San Bernardino, Jarrod Burguan, ha riferito inoltre che un secondo studente, di nove anni, è rimasto ferito e trasferito in ospedale.

 

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, i 12 membri della cellula: morti, arrestati, in fuga

La capacità di nuocere della cellula è stata "neutralizzata"

Barcellona: morto Julian, australiano di 7 anni dato per disperso

I media spagnoli avevano confermato che il bimbo era stato trasportato in ospedale ed era solo ferito

Papa Francesco all'Angelus domenicale

Terrorismo, Papa: Dio liberi mondo da violenza disumana

Papa Francesco torna a far sentire la sua voce contro gli attacchi terroristici degli ultimi giorni

Attentato Barcellona, cordoglio sulla Rambla: misure di sicurezza rafforzate

Barcellona, messa per le vittime della strage alla Sagrada Familia

Messa concelebrata dall'arcivescovo e dal cardinale di Barcellona. Ritrovata la moto del killer della Rambla