Martedì 11 Aprile 2017 - 11:30

Sparatoria in una scuola di San Bernardino: tre morti

Secondo gli agenti potrebbe trattarsi di un omicidio-suicidio

California, saparatoria San Bernardino

 Salgono a tre i morti nella sparatoria di ieri in una scuola di San Bernardino, in California, circa 100 chilometri a est di Los Angeles. Il bilancio si è aggravato a seguito della morte di un bambino che era rimasto ferito dagli spari, riferiscono le autorità, spiegando che si tratta di Jonathan Martinez, di 8 anni. Ad aprire il fuoco ieri nella scuola North Park di San Bernardino è stato identificato come Cedric Anderson, di 53 anni, che ha ucciso la moglie Karen Elaine Smith, insegnante, mentre si trovava in aula, e poi si è suicidato. Il capo della polizia di San Bernardino, Jarrod Burguan, ha riferito inoltre che un secondo studente, di nove anni, è rimasto ferito e trasferito in ospedale.

 

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

THEMENBILD, Konzentrationslager Auschwitz I

Polonia, rubano mattoni Auschwitz: incriminati 2 turisti ungheresi

Sono stati accusati formalmente di furto di un bene culturale

Theresa May riceve il presidente Donald Trump

Brexit, May rivela: "Trump mi ha detto di fare causa all'Ue"

Il suggerimento 'brutale' del presidente Usa

TOPSHOT-SPAIN-MIGRANTS-EU-PROACTIVA-OPEN-ARMS

Migranti, anche la Germania ne accoglierà 50. Ma Praga attacca: "Richiesta di Roma è via per l'inferno"

Conte: "Solidarietà Ue sta diventando realtà". Spagna all'attacco: "Con linea dura dell'Italia si rischia disintegrazione Unione"

Uomo ucciso dalla polizia a Chicago: proteste e agenti feriti

Arrestati quattro manifestanti. 'Assassini' e 'nessuna giustizia, nessuna pace' gli slogan urlati dalla folla