Sabato 16 Aprile 2016 - 13:45

Spalletti: Caso Higuain? Facciamo vedere che siamo più bravi

" Bisogna in ogni caso vincere, se hanno la possibilità di riavere a disposizione un giocatore come Higuain per noi non deve cambiare niente"

Il tecnico della Roma Spalletti

"Squalifica di Higuain? Bisogna in ogni caso vincere, se hanno la possibilità di riavere a disposizione un giocatore come Higuain per noi non deve cambiare niente. Noi siamo la Roma, è bene che il Napoli usi quelli che ha disposizione, noi dobbiamo far vedere che siamo anche più bravi, con chiunque vada in campo". Lo ha detto in conferenza stampa Luciano Spalletti, tecnico della Roma. "E' una questione di convinzione delle proprie forze, sarebbe una debolezza sperare che manchi qualcuno, noi possiamo vincere contro chiunque", ha aggiunto.

Il mister di Certaldo commenta poi l'esonero in casa Milan: "Mi spiace che a Sinisa (Mihajlovic, ndr) non sia stata fatta giocare la finale che meritava, ma non so i discorsi che si sono fatti. Sinisa rimane uno di carattere, farà sicuramente una bella carriera".

12.30? ORARIO OTTIMALE.  "Oggi a parte Gyomber, Falque e Uçanci saranno tutti all'allenamento. Sfida alle 12.30? Noi ci alleniamo all'ora della partita, è ottimale, forse è più insolito giocare alle 15. Una volta con lo Zenit in Russia giocammo a Tomsk, in Siberia: per noi erano le 8 di mattina, mi hanno insegnato che bisogna giocare a qualsiasi ora e a qualunque temperatura" ha sottolineato. "L'Atalanta è una squadra quadrata, che cerca di usare le sue qualità, Reja è un allenatore pragmatico e sa tirare il meglio dalla sua squadra. Sarà una partita giocata aperta", ha aggiunto.

 

MOVIOLA IN CAMPO? D'ACCORDO."Moviola in campo? Finalmente, sono d'accordissimo, è giusto così. E' giusto che le squadre abbiano quello che hanno meritato in campo, io ci metterei qualcosa in più, tipo il tempo effettivo" ha detto l'allenatore a proposito della futura sperimentazione della moviola in campo in Italia.

INTER-NAPOLI INCERTA.   "Tra Inter e Napoli secondo me sarà una gara aperta tra due squadre con individualità forti che giocano bene.  Tutte e due vorranno vincere, il risultato è incerto: non pende da nessuna parte la lancetta" ha detto Spalletti"Il poco pubblico all'Olimpico? A me spiace che la Roma abbia questa penalizzazione. Per noi sarebbe una spinta importante", ha aggiunto. Poi parla dei singoli: "Dzeko è un calciatore forte, ha avuto un problema fisico e probabilmente lo userò domani. Totti? Dipende che partita sarà, è un altro giocatore forte che tengo in considerazione come altri".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Champions League - Roma vs Qarabag

Serie A, niente gol. Chievo-Roma finisce 0-0

L'anticipo della sedicesima giornata di campionato

Presentazione del progetto del nuovo stadio della Roma

Via libera allo stadio della Roma. Raggi: "Grande risultato"

L'ok dalla Conferenza dei Servizi. Esulta Pallotta: "I tifosi avranno la nuova casa che meritano"

AS Roma Conferenza Stampa - Champions League

De Rossi, accuse a Spalletti: "L'anno scorso su Francesco ha fatto un po' di casino"

Secondo il capitano della Roma: "C'era un clima particolare con Totti e la squadra tutta ne ha risentito"

Roma, Di Francesco sbarca su Twitter: "Contro Qarabag Olimpico pieno"

Il tecnico ai tifosi in vista della Champions: "Vogliamo vincere e cantare insieme. Martedì avremo bisogno di tutto il vostro sostegno"