Mercoledì 02 Marzo 2016 - 20:00

Spagna, Parlamento boccia candidatura Sanchez a premier

Solo 130 deputati hanno votato a favore su 350 seggi

Spagna, Parlamento boccia candidatura Sanchez a premier

Il Parlamento spagnolo ha bocciato la candidatura a premier del leader socialista Pedro Sanchez. Solo 130 deputati hanno votato a favore su 350 seggi. I socialisti e i liberali di Ciudadanos hanno votato a favore di Sanchez, mentre il Partito Popolare (PP), Podemos, e Izquierda Unida e altri quattro partiti regionali dai Paesi Baschi e dalla Catalogna hanno votato contro. I deputati delle Isole Canarie si sono astenuti.

Sanchez potrebbe ancora diventare primo ministro se otterrà la maggioranza semplice nella seconda votazione di venerdì.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sparatoria a Seattle: l'Fbi non esclude ipotesi terrorismo

Sparatoria a Seattle: l'Fbi non esclude ipotesi terrorismo

Nell'attacco sono rimaste uccise cinque persone

Duesseldorf, arrestato 22enne in aeroporto: è membro Isis

Arrestato 22enne in aeroporto Duesseldorf: è membro Isis

Il giovane si era formato in un campo di addestramento in Siria

Sparatoria a nord Seattle: 5 i morti, avanti caccia all'uomo

Sparatoria a nord Seattle: 5 i morti, avanti caccia all'uomo

L'assalitore, un giovane ispanico, ha aperto il fuoco con un fucile

Sulla pistola trovata a Charlotte ci sono le impronte di Keith

Charlotte, su pistola le impronte di Keith. Moglie pubblica video

La famiglia dell'uomo di colore freddato dalla polizia ha diffuso sul web il video in cui Keith viene ucciso