Lunedì 26 Settembre 2016 - 08:45

Spagna, due arresti legati all'Isis: preparavano attacco in Europa

Uno dei due cercava di andare in Siria per essere addestrato

Spagna, arrestati due uomini legati a Isis: preparavano attacco in Europa

La polizia spagnola ha arrestato due uomini marocchini accusati di sostenere militanti islamici e di pianificare un attacco sul territorio europeo. Lo ha riferito il ministro dell'Interno, spiegando che uno degli accusati progettava di entrare nello Stato islamico in Siria e aveva viaggiato fino al confine del Paese con la Turchia, dove avrebbe dovuto incontrare un membro dell'organizzazione per essere addestrato, prima di fare ritorno in Europa per prendere parte all'attacco. L'uomo è stato arrestato dalla polizia turca prima di attraversare il confine ed è stato riportato in Spagna, dove dopo essere stato rilasciato ha continuato negli sforzi per unirsi allo Stato islamico. Il secondo uomo è invece accusato di avere aiutato il primo nei suoi tentativi di raggiungere la Siria. I due sono residenti uno a Murcia e l'altro a Valladolid.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Papa in Cile, la visita a Santiago

Cile, Papa condanna frange estremiste nativi: "No riconoscimento a prezzo vite"

Continua il viaggio di papa Francesco in Cile. Il pontefice ha celebrato la santa messa davanti alle rappresentanze delle popolazioni indigene originarie dell'Araucanìa

Catalogna: si riunisce il nuovo Parlamento

Catalogna, indipendentista Torrent eletto presidente Parlament

È stato eletto con 65 voti a favore e 56 contrari

Russiagate, da Mueller mandato comparizione per Bannon

L'ex capo stratega della Casa Bianca chiamato per testimoniare davanti a un grand jury sui possibili legami fra lo staff di Trump e la Russia durante la campagna elettorale

Papa Francesco in Cile

Cile, altre 3 chiese attaccate all'alba: 9 da scorsa settimana

Gli ultimi attacchi incendiari qualche ora dopo l'arrivo di Papa Francesco.