Venerdì 03 Marzo 2017 - 14:15

Southampton, tutti pazzi per Gabbiadini: tifosi gli dedicano coro

Con tre partite e cinque gol, un ruolino di marcia da top player, l'ex Napoli è diventato un idolo

Southamtpon, tutti pazzi per Gabbiadini: tifosi gli dedicano coro

E' innegabile la superiorità inglese nella creazione di cori calcistici. Ne sanno qualcosa Mario Balotelli e Claudio Ranieri, protagonisti di canzoni che, oltre a infiammare gli stadi, hanno fatto il giro del web. Ora, a poche settimane dal suo debutto in Premier League con il Southampton, tocca a Manolo Gabbiadini ricevere un tributo musicale già diventato virale. Con tre partite e cinque gol, un ruolino di marcia da top player, l'ex Napoli non è passato inosservato. 

I tifosi dei Saints hanno subito intonato un ritornello che suona così: "Les Reed went to Europe, to buy a Lamborghini, instead he bought a striker, his name was Gabbiadini". Tradotto in italiano: "Les Reed è andato in Europa per comprare una Lamborghini, invece ha comprato un attaccante e il suo nome è Gabbiadini".

Nei video che circolano in rete è un tripudio di sciarpe, bandiere, birre e strofe cantante a squarciagola. Manolo è diventato un idolo. Pure José Mourinho se n'è accorto tanto da complimentarsi personalmente dopo la partita vinta dai Reds: "Sei stato bravissimo, hai segnato due gol da fenomeno".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

ENG, Premier League, West Bromwich Albion vs FC Arsenal

Guardiola e la 'resa' del City: "Sanchez allo United? Gli auguro il meglio"

Sembra proprio che la squadra di Mou sia destinata a vincere la battaglia sul cileno conteso

Neymar non cede il rigore a Cavani: pioggia di fischi dai tifosi

Proprio quel rigore avrebbe permesso all'uruguaiano di superare Ibrahimovic in testa alla classifica dei migliori cannonieri nella storia del club

Ronaldinho File Photo

Si ritira Ronaldinho, Pallone d'oro del 2005. Tre stagioni nel Milan

Il brasiliano, 37 anni, da quasi due non gioca partite ufficiali pur essendo tesserato del Fluminense. Ha giocato nel Psg e nel Barca