Martedì 21 Novembre 2017 - 07:15

Argentina, i suoni captati non provengono dal sottomarino scomparso

Le speranze di ritrovare l'ARA San Juan, di cui si sono perse le tracce mercoledì al largo della costa sudamericana, sono sempre più deboli

Argentina col fiato sospeso per i marinai a bordo del sottomarino scomparso

Aveva avuto un problema elettrico e stava ritornando alla base il sottomarino argentino scomparso la scorsa settimana nell'Atlantico meridionale con 44 membri dell'equipaggio a bordo. A riferirlo è stato un comandante della Marina, Gabriel Galeazzi, spiegando che il sottomarino era riemerso, aveva riportato un malfunzionamento elettrico ed era poi scomparso 432 chilometri al largo della costa dell'Argentina.

È a seguito della segnalazione di malfunzionamento che gli era stato ordinato di ritornare nella sua base navale nel Mar del Plata, aggiunge Galeazzi, spiegando che è normale che un sottomarino possa avere dei malfunzionamenti ma "una nave da guerra ha molti sistemi di backup".

Le speranze di ritrovare l'ARA San Juan, di cui si sono perse le tracce mercoledì al largo della costa dell'Argentina, si sono fatte sempre più deboli lunedì, quando è emerso che le chiamate satellitari rilevate nel fine settimane in realtà non provenivano dal sottomarino stesso come invece si riteneva inizialmente. Ad annunciarlo è stato il portavoce della Marina, Enrique Balbi. Le ricerche intanto proseguono, ostacolate da una tempesta, e vi partecipano oltre 12 barche e velivoli di Argentina, Stati Uniti, Regno Unito, Cile e Brasile. 

Loading the player...
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

L'aeroporto di Amsterdam circondato dai media e dalla curiosita' della gente dopo l'incidente aereo di ieri

Amsterdam uomo con coltello all'aeroporto. Colpito dalla polizia

La persona agitava l'arma contro le persone. Gli hanno sparato. Zona interdetta

Gerusalemme capitale, ancora proteste in tutto il mondo musulmano

Gerusalemme, 2 palestinesi morti e oltre 100 feriti nelle proteste

La prima "giornata della rabbia". Le vittime sono due uomini. Hamas invita ad assediare le ambasciate Usa nel mondo

Migranti, affondato un barcone al largo delle coste libiche

Migranti, Gentiloni attacca: "Inaccettabile indisponibilità di alcuni Paesi"

Il premier al vertice Ue di Bruxelles: "Le regole non sono optional". Unicef: "400 bambini annegati nel Mediterraneo nel 2017"