Martedì 26 Aprile 2016 - 17:15

Sopaf, Cassa ragionieri chiede 20 mln euro a ex presidente Saltarelli

Saltarelli è imputato in un processo milanese per corruzione ed evasione fiscale, con l'aggravante della transnazionalità

Sopaf, Cassa ragionieri chiede 20 mln euro a ex presidente Saltarelli

Ammonta a circa 20 milioni di euro il risarcimento chiesto dalla Cassa nazionale di previdenza ed assistenza dei ragionieri e periti commerciali all'ex presidente Paolo Saltarelli. Saltarelli è imputato in un processo milanese per corruzione ed evasione fiscale, con l'aggravante della transnazionalità, in uno dei filoni del caso Sopaf.

Il pm Gaetano Ruta aveva chiesto sei anni di carcere per l'ex numero uno dell'ente previdenziale. Secondo il rappresentare della pubblica accusa, "attraverso complesse operazioni finanziarie e societarie", sarebbero stati sottratti 52 milioni di euro.

Saltarelli è coinvolto nelle indagini sul crac della finanziaria Sopaf. Nel filone principale dell'inchiesta sono indagati i fratelli Giorgio e Aldo Magnoni e altre persone, tra cui l'ex presidente dell'Inpgi Andrea Camporese, per i quali si sta svolgendo il processo davanti ai giudici della seconda sezione penale di Milano. La sentenza per Saltarelli, invece, è attesa per il prossimo 5 luglio.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Via Cola di Rienzo

Mobilità sostenibile, studio Greenpeace su 13 città Ue: Roma ultima

Nella Capitale si registra il più alto tasso di impiego di auto private

Vie intitolate a chi firmò per le leggi razzialiLargo Arturo Donaggio

Manda sms ai familiari: "Mi stanno uccidendo", poi muore in attesa di trapianto a Roma

Giallo sul decesso del 20enne al Policlinico. I genitori: "Ci avevano detto che le sue condizioni erano stabili, ma la situazione è precipitata". Indaga la procura

Ancora piogge e temporali: il meteo del 22 e 23 maggio

Le previsioni dell'aeronautica militare

Asti, un reportage tra i luoghi dei 5 omicidi che hanno sconvolto la città

Tabaccaio ucciso durante una rapina: 5 arresti ad Asti

Manuel Bacco perse la vita nel 2014, cercando di difendere la moglie dai malviventi