Martedì 26 Aprile 2016 - 17:15

Sopaf, Cassa ragionieri chiede 20 mln euro a ex presidente Saltarelli

Saltarelli è imputato in un processo milanese per corruzione ed evasione fiscale, con l'aggravante della transnazionalità

Sopaf, Cassa ragionieri chiede 20 mln euro a ex presidente Saltarelli

Ammonta a circa 20 milioni di euro il risarcimento chiesto dalla Cassa nazionale di previdenza ed assistenza dei ragionieri e periti commerciali all'ex presidente Paolo Saltarelli. Saltarelli è imputato in un processo milanese per corruzione ed evasione fiscale, con l'aggravante della transnazionalità, in uno dei filoni del caso Sopaf.

Il pm Gaetano Ruta aveva chiesto sei anni di carcere per l'ex numero uno dell'ente previdenziale. Secondo il rappresentare della pubblica accusa, "attraverso complesse operazioni finanziarie e societarie", sarebbero stati sottratti 52 milioni di euro.

Saltarelli è coinvolto nelle indagini sul crac della finanziaria Sopaf. Nel filone principale dell'inchiesta sono indagati i fratelli Giorgio e Aldo Magnoni e altre persone, tra cui l'ex presidente dell'Inpgi Andrea Camporese, per i quali si sta svolgendo il processo davanti ai giudici della seconda sezione penale di Milano. La sentenza per Saltarelli, invece, è attesa per il prossimo 5 luglio.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Stazione O

Vecchie, affollate, sempre in ritardo. Ecco le 10 peggiori linee di pendolari

Uno studio di Legambiente raccoglie i pareri degli utenti. Una classifica molto poco "onorevole" che riguarda milioni di persone

Nevicata in Piemonte - Disagi sulla A32 Torino Bardonecchia

Liguria, treno bloccato per il maltempo: 400 passeggeri al freddo

Il convoglio è rimasto fermo dalle 17 di domenica pomeriggio per circa 4 ore, a causa del fenomeno del gelicidio

Prima nevicata a Milano

Maltempo in arrivo in tutta Italia: allerta in Emilia Romagna, Liguria, Toscana

Calano le temperature. Attese pioggia e neve, attenzione per pericolo valanghe