Venerdì 09 Maggio 2014 - 13:57

Sopaf: arrestati i fratelli Magnoni per associazione a delinquere finalizzata a bancarotta fraudolenta

(Finanza.com) La Guardia di finanza ha proceduto oggi all'arresto dei fratelli Ruggero, Aldo e Giorgio Magnoni e anche del figlio di quest'ultimo, Luca. Secondo quanto riportato dalle principali agenzie di stampa altri arresti, perquisizioni e sequestri sono tuttora in corso.
I reati contestati dalla magistratura di Milano sono quelli di associazione per delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta, truffa, appropriazione indebita e frode fiscale. In particolare sarebbe stata accertata una distrazione di oltre 100 milioni di euro dal patrimonio di Sopaf, società di partecipazioni attualmente in regime di concordato preventivo.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Colombo (Aime): "Con tasse Onu a rischio 41 miliardi export Made in Italy"

Parla il presidente di Aime agroalimentare sulla possibile scelta di Onu e Oms di tassare cibo considerato non sano proveniente dall'Ue

Il salone della tecnologia VivaTech 2018 a Parigi

Google, ecco le 5 maxi-multe antitrust Ue: tutte ai 'big' tech

Tra questi, c'è Qualcomm per 997 milioni di euro: il gigante dei chip sanzionato per aver pagato Apple a usare i propri processori in esclusiva su iPhone e iPad

SYMBOLBILD, Suchmaschinen

Maxi multa per Google dall'Ue: dovrà pagare 4,3 miliardi per Android

Bruxelles intende punire il colosso del web americano per aver abusato della posizione dominante del suo sistema operativo per smartphone

Senato. Commissione Finanze e Tesoro, audizione del Ministro Tria

Tria: "Reddito cittadinanza sarà trasformazione di altri strumenti di welfare"

Il ministro dell'Economia prudente sui tempi di attuazione delle riforme del contratto di governo