Lunedì 26 Dicembre 2016 - 18:30

Sony pubblica tweet con notizia morte di Britney Spears: è bufala

Per The Hollywood Reporter un gruppo di hacker avrebbe forzato l'account Twitter della Sony Music

Sony pubblica tweet con notizia della morte di Britney Spears: è bufala

Un gruppo di hacker avrebbe forzato l'account Twitter della Sony Music e diffuso la falsa notizia della morte della pop star Britney Spears, stando a quanto riporta The Hollywood Reporter. "@britneyspears RIP" si leggeva nel tweet pubblicato dalla Sony Music poco dopo le 14, seguito da uno smiley triste e da altri cinguettii come "#RIPBritney 1981-2016". In un altro messaggio era scritto che l'artista "era morta per caso", e che in seguito sarebbero stati diffusi altri dettagli. I tweet sono poi stati rimossi. The Hollywood Reporter scrive che mezz'ora dopo il primo tweet è comparso un altro messaggio in cui un gruppo di hacker noto come OurMine si è attribuito la paternità della falsa notizia.

Sony Music, che non ha commentato l'incidente, ha rimosso tutto e ha lasciato un vecchio video con le apparizioni della cantante in televisione. Ma comunque la notizia falsa è stata ritweettata e si è diffusa rapidamente.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Laura Pausini prima donna sul palco del Circo Massimo: due live a Roma per lanciare il tour

Il 'Fatti sentire worldwide tour 2018' parte dal 26 luglio a Miami: per la cantante un totale di 47 concerti in tutto il mondo

FRANCE-MUSIC-FESTIVAL

Reunion degli Oasis lontana. Noel tace, Liam rassegnato: "Lo prendo per un 'no'"

Il 'messaggio di pace' via Twitter resta senza risposta. E la possibilità di rivedere i fratelli Gallagher sul palco sembra sempre più remota

Al via a Cardiff l'On the Run Tour di Beyonce e Jay-Z

Beyoncè vuole il Colosseo per un video ma c'è Alberto Angela: l'ironia dei social

Il divulgatore scientifico stava girando una puntata del suo programma "Meraviglie" all'interno dell'anfiteatro

Vasco Rossi -  Modena Park  Live 2017

Vasco Rossi dopo 40 anni di contributi va in pensione: ma non si ferma

E su Facebook scrive: "Io non mi muovo, io resto qui, sarebbe molto più semplice per me andare via"