Lunedì 18 Settembre 2017 - 15:45

Sondaggio: Pd dietro al M5S ma in ripresa Centrodestra unito al 35%

Per Technè Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia uniti sarebbero i potenziali vincitori

Sondaggio Tecnè: il Pd sta dietro al M5S ma è in ripresa, il centrodestra al 35%

Il Partito democratico ancora dietro il Movimento 5 Stelle nelle intenzioni di voto per le politiche del 2018. Lo rileva il sondaggio Tecnè per Tgcom24. In testa ma in leggero calo, infatti, risulta il Movimento 5 stelle con il 26,4% dei potenziali consensi, a seguire il Pd con il 25,9% in leggero rialzo.
Al terzo posto Forza Italia con il 15,6%, con un punto percentuale in più rispetto al 6 settembre. Confermato il rafforzamento di una possibile coalizione di Centrodestra dalle intenzioni di voto di Lega Nord al 15,2% e Fratelli d'Italia al 5,0%.

Il 68,2% dà un voto negativo (inferiore al 6) alle politiche del Governo sull'immigrazione. Secondo i dati, il 27,1% dà un voto positivo, mentre il 4,7% non ha un'opinione. Per quanto riguarda invece lo Ius soli, il 56,2% è contrario, mentre il 34,8% è favorevole.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Centrosinistra, Renzi sente Prodi: "Colloquio lungo e cordiale". Fassino incontra Pisapia

Il segretario Pd assicura: "Avremo una coalizione di qualità". L'ex sindaco di Torino: "Significativi passi avanti"

Ostia, ballottaggio M5S-Cdx tra allarme sicurezza e incubo astensionismo

Un voto che, a suo modo, rappresenta un test di rilevanza nazionale

Dibattito confronto tra le candidate presidenti del X Muncipio

Ostia,ballottaggio blindato ma si chiude senza big. Scintille Meloni-M5S

Al primo turno la candidata pentastellata Di Pillo è stata la più votata con il 30,21%, seguita da quella del centrodestra Picca con il 26,68%

Paolo Gentiloni e Walter Veltroni alla presentazione del libro "Quando"

Gentiloni: "Il centrosinistra sia largo e unito"

Il premier avverte: "Rifugiarsi nella nostalgia del passato è un rischio drammatico"