Domenica 15 Ottobre 2017 - 15:45

Somalia, attentato con due camion-bomba: i morti salgono a 300

Si aggrava il bilancio dell'attentato di sabato a Mogadiscio. Dietro potrebbe esserci l'organizzazione terroristica Al-Shabaab

Mogadiscio, camion-bomba esplode davanti al Safari hotel

È salito ad almeno 300 morti il bilancio del doppio attacco con camion-bomba compiuto sabato a Mogadiscio, la capitale della Somalia. Lo comunica il capo dei servizi medici di emergenza della città, Abdikadir Abdirahman, aggiungendo che il numero di vittime aumenterà ancora perché molte persone sono disperse. Centinaia i feriti.

Secondo quanto riferito dalla polizia, una bomba a scomparsa è esplosa all'esterno di un hotel all'incrocio K5 dove si trovano uffici governativi, ristoranti, chioschi. Due ore dopo un'altra esplosione ha colpito il distretto di Medina. 

L'attacco, il peggiore da quando è iniziata l'insorgenza islamista nel 2007, non è ancora stato rivendicato, ma la polizia segue la pista dei terroristi di al-Shabaab, legati ad al Qaeda, in passato autori di attentati simili.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Sochi, conferenza riunita Putin-Merkel

Putin da Merkel: cena in castello Meseberg, in menu Nord Stream 2

Quello del gasdotto è fra i temi caldi sul tavolo, soprattutto dal momento che Russia e Germania sono sotto pressione in merito da parte degli Stati Uniti di Donald Trump

ITALY-MIGRATION

Nave Diciotti, con 177 migranti, bloccata da Salvini a Lampedusa

L'unità è intervenuta in acque Sar maltesi per prendere a bordo le persone. La Valletta non li vuole e l'Italia nemmeno. Attacchi sui social

KOFI ANNAN

È morto Kofi Annan, ex segretario generale dell'Onu e premio Nobel per la Pace

È stato il primo africano nero a ricoprire quel ruolo, dal 1997 al 2006. Aveva 80 anni

Spagna, un anno fa attacco a Barcellona: la città ricorda le vittime

Barcellona commemora attacco Rambla divisa su questione Catalogna

In un doppio attentato tra il centro città e Cambris persero la vita 16 persone, tra cui due italiani