Martedì 15 Marzo 2016 - 14:00

Software Google batte campione di Go in sfida macchina-uomo

Nuova vittoria in Sud Corea per il programma di intelligenza artificiale AlphaGo di Google

Software Google batte campione di Go in sfida macchina-uomo

Il programma di intelligenza artificiale AlphaGo di Google ha ottenuto una nuova vittoria a Seul contro il sudcoreano Lee Se-dol, campione mondiale del gioco da tavolo 'Go', nell'ultima delle cinque partite disputate in quello che è conosciuto come il gioco degli 'scacchi orientali'. L'intelligenza artificiale di Google ha vinto la sfida mediatica tra macchina e uomo 4 a 1, l'unica vittoria di Lee è stata domenica scorsa. La vittoria di oggi, ottenuta con 280 movimenti, è arrivata dopo cinque ore di partita in un hotel del quartiere centrale di Gwanghwamun della capitale sudcoreana e poteva essere seguita online.

Google riceverà il premio di un milione di dollari che molto probabilmente sarà devoluto a Unicef, così come annunciato dalla società americana prima di accettare la sfida. La nuova sfida 'macchina contro uomo', arrivata dopo due decenni da quella del supercomputer Deep Blue contro il genio degli scacchi russo Garry Kasparov nel 1996 e nel 1997, ha attirato grande attenzione da parte dei media in Corea del Sud, dove il 'Go' è un gioco molto popolare ed è conosciuto come 'Baduk'.

A differenza di Deep Blue, il potente programma di Google ha portato significativi progressi nel campo dell'intelligenza artificiale ed è famoso per la sua capacità di imparare e migliorare le proprie strategie e movimenti durante il gioco. Il gioco del 'Go', nato in Cina oltre 2.500 anni fa sotto l'influenza dei princìpi spirituali taoisti, consiste in una tavola su cui i due avversari devono posizionare pietre nere o bianche nelle intersezioni libere di una griglia di linee dalle dimensioni di 19x19.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

'Photobombing' per Tom Hanks a Central Park NY: selfie con sposi

'Photobombing' per Tom Hanks a Central Park NY: selfie con sposi

L'attore si è unito a loro con un semplice saluto: "Ciao, sono Tom Hanks"

Spagna, dimissioni dell'esecutivo del Psoe per rimuovere Sanchez

Spagna, dimissioni dell'esecutivo del Psoe per rimuovere Sanchez

L'obiettivo è impedire la votazione sul congresso e le primarie del 23 ottobre

La fortuna di Trump? 3,7 miliardi di dollari, in calo dal 2015

La fortuna di Trump? 3,7 miliardi di dollari, in calo dal 2015

A rivelarlo è un'indagine della rivista americana Forbes

Pippa Middleton vince causa per violazione 3mila foto online

Pippa Middleton vince causa per violazione 3mila foto online

Per l'attacco il principale indiziato è il web-designer Nathan Wyatt