Lunedì 04 Gennaio 2016 - 12:45

Smog, a Milano aria più pulita: polveri sottili sotto limite giornaliero

La situazione in Lombardia torna alla normalità, sforamento solo a Como

Polveri sottili sotto il limite a Milano

Roma, 4 gen. (LaPresse) - La perturbazione transitata ieri in Lombardia, con le deboli precipitazioni associate, ha determinato condizioni favorevoli alla dispersione degli inquinanti in tutta la regione. Le concentrazioni di PM10 si sono infatti mantenute sotto il valore limite giornaliero di 50 µg/m³ in gran parte della regione. In particolare, secondo i dati rilevati dalla rete di monitoraggio della qualità dell'aria di Arpa Lombardia, le concentrazioni di polveri sottili a Milano si sono attestate tra 30 e 38 µg/m³. Il valore massimo in regione si è registrato nella stazione di Como centro con una concentrazione di 51 µg/m³, unica stazione della regione sopra ai limiti. Nei altri capoluoghi, le concentrazioni di PM10 massime registrate sono risultate  a Bergamo pari a 44 µg/m³, a Brescia  43 µg/m³, a Monza  41 µg/m³, a Varese  43 µg/m³, a Lecco 37 µg/m³, a Sondrio  43 µg/m³  a Mantova 44 µg/m³,  a Pavia  30 µg/m³, a Lodi  30 µg/m³ e a Cremona 38 µg/m³.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere

Roma,Movimenti per la Casa contro lo spettacolo di Beppe Grillo al Teatro Flaiano

Coniugi uccisi a Viterbo: fermato il figlio a Ventimiglia

I corpi delle vittime erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia

Arrestato Igor, l'assassino spietato di Budrio: era in Spagna

Era ricercato da mesi. Fermato dopo un conflitto a fuoco in cui ha ucciso tre persone

Roma, l'albero di Natale addobbato a piazza Venezia

Natale, 4 italiani su 10 spendono la tredicesima in shopping

Dall'indagine Coldiretti/Ixè quest'anno in media la spesa complessiva per i regali sarà di 528 euro a famiglia. Sotto l'albero anche la cultura tra gite, libri e teatro