Mercoledì 06 Aprile 2016 - 19:15

Sminuì camere a gas nazisti: a Le Pen padre 30mila euro multa

Altri 5mila euro per alcuni commenti razzisti sui nomadi

Sminuì camere a gas nazisti: a Le Pen padre 30mila euro multa

Il fondatore del Front national, Jean-Marie Le Pen, è stato condannato da due tribunali, di Parigi e Nizza, a due multe rispettivamente di 30mila e 5mila euro per avere sminuito l'utilizzo delle camere a gas da parte dei nazisti e per alcuni commenti razzisti sui nomadi. Precisamente, il tribunale penale di Parigi ha imposto la multa di 30mila euro dopo averlo riconosciuto colpevole di aver contestato un crimine contro l'umanità in relazione ad alcune sue dichiarazioni del 2 aprile del 2015 in cui ribadiva commenti praticamente identici a quelli già fatti alcuni anni prima e che gli erano valsi due condanne.

Secondo il tribunale, Le Pen ha agito in quanto presidente onorario del partito di estrema destra quando ribadì in quella occasione che le camere a gas non erano più che un "dettaglio" della storia della Seconda guerra mondiale. Queste parole, inoltre, gli valsero l'esclusione dal Front national, dopo che la figlia e attuale responsabile della formazione, Marine Le Pen, gliele rimproverò. Inoltre il tribunale di Nizza ha condannato Jean Marie Le Pen a 5mila euro di multa per avere detto durante un evento pubblico che "alcune centinaia di zingari" nella città avevano "una presenza urticante e, diciamo, odorosa". In questo caso la condanna è per provocazione di odio razziale e discriminazione etnica.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

FILE PHOTO: A supporter of President Abdel Fattah al-Sisi walks in front of riot police after they closed streets during a demonstration protesting the government's decision to transfer two Red Sea islands to Saudi Arabia, in front of the Press Syndica

Egitto, insurrezione estremisti islamici: morti almeno 30 poliziotti

Gli agenti avevano tentato un blitz contro i terroristi

Princess of Asturias Awards 2017 in Oviedo

Catalogna, re Felipe: "È e sarà parte Spagna, secessione inaccettabile"

Un nuovo messaggio del monarca alla vigilia dell'applicazione dell'articolo 155 da parte del governo Rajoy

Afghanistan, ancora un attacco suicida nei pressi di una moschea sciita

Afghanistan, attacchi kamikaze in due moschee: 50 morti

Le diverse esplosioni sono avvenute mentre i fedeli si raccoglievano per la preghiera

Obama in supporto del candidato democratico Northon in Virginia

Usa, il ritorno di Obama in politica. E Bush gli fa eco (contro Trump)

Un passo molto atteso dai sostenitori dell'ex presidente