Martedì 07 Giugno 2016 - 18:15

Sisma L'Aquila, ingegnere assolto per crollo dove perse figlia

Diego De Angelis a 'Estate in diretta': Un destino feroce, è stato un calvario

Sisma L'Aquila, ingegnere assolto per crollo dove perse figlia

“Il destino è stato feroce, e non solo con me. Sono credente, ma sono arrabbiatissimo col Padre eterno per aver preso lei invece di me. Soffro ancora per lei e le altre 16 vittime di quel crollo”. Così a 'Estate in diretta' su Rai1 Diego De Angelis, ingegnere accusato di disastro e omicidio colposo per il crollo di un edificio nella notte tra il 5 e il 6 aprile 2009 quando ci fu il terremoto a L'Aquila. De Angelis, che nel crollo ha perso anche la figlia Jenny, dopo 7 anni è stato assolto. “Ho riacquistato un po' di fiducia nella giustizia, è stato un calvario”, ha spiegato a proposito della vicenda processuale che lo ha coinvolto.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Stazione O

Vecchie, affollate, sempre in ritardo. Ecco le 10 peggiori linee di pendolari

Uno studio di Legambiente raccoglie i pareri degli utenti. Una classifica molto poco "onorevole" che riguarda milioni di persone

Nevicata in Piemonte - Disagi sulla A32 Torino Bardonecchia

Liguria, treno bloccato per il maltempo: 400 passeggeri al freddo

Il convoglio è rimasto fermo dalle 17 di domenica pomeriggio per circa 4 ore, a causa del fenomeno del gelicidio

Prima nevicata a Milano

Maltempo in arrivo in tutta Italia: allerta in Emilia Romagna, Liguria, Toscana

Calano le temperature. Attese pioggia e neve, attenzione per pericolo valanghe