Giovedì 06 Aprile 2017 - 11:00

Siria, Turchia: Le autopsie confermano l'uso di armi chimiche

Trentadue vittime dell'attacco di martedì sono state portate ad Ankara e tre sono successivamente morte

Siria, Turchia: Le autopsie confermano l'uso di armi chimiche

I risultati dell'autopsia hanno rivelato che sono state utilizzate armi chimiche nell'attacco in cui hanno perso la vita almeno 70 persone nella provincia di Idlib, in Siria. Lo ha detto il ministro della Giustizia turco Bekir Bozdag ai giornalisti. Trentadue vittime dell'attacco di martedì sono state portate in Turchia e tre sono successivamente morte.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Thailandia, Musk attacca sub: "Pedofilo". Lui pronto a fare causa

Le accuse dell'ad di Tesla dopo che il sommozzatore ha bocciato la sua offerta di fornire un sottomarino in miniatura per estrarre i calciatori

SUMMIT G8 - IL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI  BILL CLINTON STRINGE LA MANO A VLADIMIR PUTIN

Un leader russo, quattro presidenti Usa: Putin e i rapporti con Washington

Relazioni altalenanti nel bene e nel male, ma mai rapporti duraturi. Ecco i precedenti e la situazione attuale con Trump

Summit Putin-Trump a Helsinki. Il presidente russo: "Ora di parlare sul serio dei problemi del mondo"

Storico vertice nel palazzo presidenziale. Dal Russiagate alla Siria: tanti i nodi da sciogliere

THEMENBILD, Konzentrationslager Auschwitz I

Polonia, rubano mattoni Auschwitz: incriminati 2 turisti ungheresi

Sono stati accusati formalmente di furto di un bene culturale