Martedì 12 Gennaio 2016 - 16:00

Siria, raid su Aleppo e Idlib: 42 morti, anche 3 fratellini

I tre bambini hanno un'età compresa fra 18 mesi e cinque anni

Raid in Siria

Almeno 42 persone sono morte in Siria in bombardamenti nelle province di Aleppo e Idlib, alcuni dei quali effettuati dall'aviazione russa. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani, precisando che 14 delle vittime sono civili e fra loro c'erano tre fratellini di età compresa fra 18 mesi e cinque anni. I tre bambini sono rimasti uccisi in un raid con aerei da guerra a Manbech, uno dei principali bastioni dello Stato islamico nella provincia di Aleppo. Delle altre vittime civili, otto sono state causate da un raid russo a Muqabala.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Catalogna, Puigdemont: "Il peggior attacco dalla dittatura di Franco"

Dura la reazione del governatore dopo il commissariamento della regione

Repubblica Ceca verso destra: vince Babis, il 'Trump di Praga'

Repubblica Ceca verso destra: vince Babis, il 'Trump di Praga'

Avanza il partito xenofobo Spd che vuole uscire dall'Ue, crollano i socialdemocratici del Cssd

Barcellona, in migliaia manifestano contro il governo

Catalogna, Rajoy destituisce Puigdemont. In 450mila scendono in piazza a Barcellona

Il governo di Madrid applica l'articolo 155 della Costituzione: ora la palla passa al Senato

Trump annuncia: "Divulgherò documenti segreti su John F. Kennedy"

Trump annuncia: "Divulgherò documenti segreti su John F. Kennedy"

Poche ore fa il sito Politico citava fonti ufficiali secondo cui il presidente aveva in programma di bloccare la pubblicazione, ma il nuovo tweet smentisce questa versione