Lunedì 23 Gennaio 2017 - 20:00

Siria, primo raid congiunto Russia-coalizione contro l'Isis

L'annuncio di Mosca: Bombe sulle strutture dei terroristi

Siria, primo raid congiunto Russia-coalizione contro l'Isis

 L'aviazione russa e le forze della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti hanno bombardato oggi, per la prima volta congiuntamente, postazioni dello Stato islamico in Siria. Lo riferisce il ministero della Difesa della Russia. "Due aerei delle forze aeree russe e due aerei della coalizione internazionale hanno lanciato bombardamenti su strutture terroriste", si legge nel comunicato del ministero. L'attacco è avvenuto vicino ad Al-Bab, nella provincia di Aleppo. Secondo quanto si legge nel comunicato, "ieri 22 gennaio il comando delle forze aerospaziali russe nella base di Khmeimim ha ricevuto le coordinate degli obiettivi dell'Isis nella zona di Al-Bab della provincia di Aleppo da parte degli Stati Uniti, attraverso la linea diretta stabilita con la coalizione internazionale". "Dopo avere portato a termine una ricognizione aggiuntiva impiegando aerei senza equipaggio e sistemi spaziali" i quattro aerei hanno lanciato il bombardamento, recita ancora la nota. Questo raid congiunto arriva poco dopo l'insediamento di Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Russiagate, Trump al contrattacco: "Fbi spiava la mia campagna"

Per il presidente il Bureau teneva sotto controllo un suo consulente per avvantaggiare Hillary Clinton

La Proactiva Open Arms in azione al largo della Libia

Migranti, appello del Papa: "Basta tragedie". Open Arms non denuncia Italia

Per l'ong la guardia costiera libica è colpevole di omissione di soccorso e omicidio colposo in relazione alla morte di due migranti. Tripoli nega: "Solo calunnie"

Foto diffusa dal profilo Instagram di Kensington Palace - Credit: Matt Porteus

Il principe George compie 5 anni: tanti auguri al royal baby più amato

Pioggia di messaggi affettuosi sui social. E in dono arriva anche una moneta commemorativa

Usa, barricato nel market di Hollywood uccide una donna: bloccato

Prima ha sparato alla nonna e alla fidanzata: durante la fuga si è rifugiato nel supermercato prendendo in ostaggio diverse persone. Alla fine si è arreso