Lunedì 21 Novembre 2016 - 15:00

Siria, Kirill: Russia e Occidente collaborino, speranza da Trump

"Vediamo che ha intenzione di stabilire un dialogo con Mosca e questo è un bene"

Siria, patriarca Kirill: Russia e Occidente collaborino, speranza da Trump

"Continuiamo a sentire che la coalizione ha un suo approccio e la Russia ha una posizione diversa. Bene, ora è il momento in cui non possiamo più avere due posizioni in conflitto. Dobbiamo allinearci". Queste le parole del patriarca Kirill, guida della Chiesa ortodossa in Russia, in un'intervista con RT. "Ecco perché sono stato contento di sentire ciò che il presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, ha detto a questo proposito. Ha chiaramente sottolineato la necessità di combattere il radicalismo e il terrorismo islamico".

"Speriamo sia l'obiettivo verso cui andremo, anche in termini di relazioni Russia-Usa", ha proseguito il leader religioso. "Il terrorismo costituisce una reale minaccia per il mondo intero, inclusi la Russia, il Medioriente, l'Europa occidentale, gli Usa", ha sottolineato, quindi "è tempo di mettere assieme le idee, unire le forze e collaborare per risolvere questo problema che molti Paesi e popoli stanno affrontando".

"Sulla base di ciò che il presidente Trump ha detto nel corso della campagna elettorale, vediamo che ha intenzione di stabilire un dialogo con la Russia, anche e soprattutto nella lotta al terrorismo. Questo è un bene, apre nuove opportunità per la collaborazione, che è ciò che spero avremo nelle relazioni Russia-Usa". "Non c'era speranza in ciò che gli altri dicevano", ha proseguito, "mentre le parole di Trump ci danno speranza. È molto importante che i leader delle grandi potenze globali instillino speranza in un futuro migliore".

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Tunisia.Rifugiati libici

Libia, 100 migranti chiusi in un tir: sei bimbi e due adulti morti soffocati

Le vittime, secondo quanto riportano le autorità libiche, sono morte a causa dei fumi della benzina

Thailandia, Musk attacca sub: "Pedofilo". Lui pronto a fare causa

Le accuse dell'ad di Tesla dopo che il sommozzatore ha bocciato la sua offerta di fornire un sottomarino in miniatura per estrarre i calciatori

SUMMIT G8 - IL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI  BILL CLINTON STRINGE LA MANO A VLADIMIR PUTIN

Un leader russo, quattro presidenti Usa: Putin e i rapporti con Washington

Relazioni altalenanti nel bene e nel male, ma mai rapporti duraturi. Ecco i precedenti e la situazione attuale con Trump

Summit a Helsinki, Putin: "No interferenze in elezioni Usa". Trump: "Russiagate è una farsa"

Storico vertice nel palazzo presidenziale. Dal Russiagate alla Siria: tanti i nodi da sciogliere