Lunedì 29 Febbraio 2016 - 13:30

Siria, Onu: Possibile che morti per fame siano migliaia

Nel corso del fragile cessate il fuoco, oggi al terzo giorno, le Nazioni Unite si preparano a inviare camion carichi di aiuti umanitari nel Paese

Siria, doppio attenatato a Homs

"Migliaia di persone potrebbero essere morte di fame" durante gli assedi in Siria, che hanno messo a rischio la vita di più di mezzo milione di persone. Lo ha dichiarato  l'alto commissario delle Nazioni unite per i Diritti umani, Zeid Raad Al Hussein, citato da al-Jazeera. Nel corso del fragile cessate il fuoco, oggi al terzo giorno, l'Onu si prepara a inviare camion carichi di aiuti umanitari nel Paese. "Affamare deliberatamente le persone è inequivocabilmente vietato come un'arma di guerra. Per estensione, lo sono anche gli assedi", ha dichiarato. I mezzi per Mouadamiya, ha detto un portavoce Onu alla testata, sono pronti a partire.

Altre consegne di aiuti sono in programma entro mercoledì per Zabadani, Kefraya, Fouaa e Madaya. Ieri Yacoub El Hillo, coordinatore umanitario Onu per la Siria, ha annunciato che gli aiuti umanitari sono pianificati per 1,7 milioni di persone nel primo trimestre dell'anno. Secondo le Nazioni unite, almeno 500mila persone vivono sotto assedio in Siria, mentre 4,6 milioni hanno difficoltà ad avere accesso agli aiuti.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

GERMANY-POLITICS-PARTIES-WOMEN

Germania, Spd sceglie Nahles: prima donna a guidare il partito

Sarà lei a prendere il posto di Martin Schulz

Usa, sparatoria su un campo di baseball

Tennessee, uomo nudo spara in ristorante: uccide 3 persone e fugge

L'uomo, scappato a piedi, ha aperto il fuoco alle 3.25 alla Waffle House di Antioch, sobborgo a sudest di Nashville

Francia, evacuata Mont-Saint-Michel: caccia a un sospetto

Si cerca un uomo giunto in mattinata nell'isolotto con una navetta che minacciato di uccidere la polizia. Il sito riaperto alle 14

Giappone, morta la persona più vecchia del mondo: aveva 117 anni

Il paese è famoso per la sua longevià: nel 2017 erano 68mila gli over 100