Martedì 06 Giugno 2017 - 12:00

Siria, al via offensiva coalizione anti-Isis per liberare Raqqa

Le milizie curdo-siriane sono già all'interno della città conquistata dallo Stato islamico nel 2014

Siria, è iniziata l'offensiva della coalizione anti-Isis per liberare Raqqa

Le forze democratiche siriane (SDF), le milizie curdo-siriane sostenute dagli Usa, hanno annunciato di aver avviato l'offensiva per la conquista della città di Raqqa, la capitale de facto dello Stato islamico in Siria. Gli attacchi sono stati lanciati da est, ovest e nord e avrebbero già portato i miliziani all'interno della città.

In un'intervista a Reuters dalla Siria, il portavoce di SDF, Talal Silo, ha detto che l'operazione è iniziata lunedì e che i combattimenti saranno "feroci" perché "i combattenti di Daesh (lo Stato islamico) moriranno per difendere la loro capitale". Lo Stato islamico aveva conquistato la città ai gruppi ribelli nel 2014 e da allora l'ha usata come base operativa anche per pianificare gli attacchi in Occidente.  L'Osservatorio siriano per i diritti umani ha riferito che le milizie curde oggi hanno attaccato il confine orientale di Raqqa e una base militare nella periferia settentrionale della città. L'offensiva "è iniziata oggi all'alba", ha detto il direttore dell'Osservatorio Rami Abdulrahman. "Sono arrivati dentro la città, senza entrare negli edifici".

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, continua la caccia all'uomo: la cellula preparava più attacchi

Barcellona, continua la caccia all'uomo: la cellula preparava più attacchi

Trovate 120 bombole di gas nel covo di Alcanar. Ieri commemorazione per le vittime alla Sagrada Familia

Barcellona, i 12 membri della cellula: morti, arrestati, in fuga

La capacità di nuocere della cellula è stata "neutralizzata"

Barcellona: morto Julian, australiano di 7 anni dato per disperso

I media spagnoli avevano confermato che il bimbo era stato trasportato in ospedale ed era solo ferito

Papa Francesco all'Angelus domenicale

Terrorismo, Papa: Dio liberi mondo da violenza disumana

Papa Francesco torna a far sentire la sua voce contro gli attacchi terroristici degli ultimi giorni