Martedì 29 Novembre 2016 - 14:30

Siria, appello di italiano rapito: Salvatemi dall'esecuzione

La Farnesina sta seguendo il caso: "Siamo in stretto contatto con i familiari"

Siria, italiano lancia appello: Rapito da 7 mesi, salvatemi dall'esecuzione

Un cittadino italiano, Sergio Zanotti, sarebbe stato rapito in Siria sette mesi fa e ora sarebbe ostaggio di un gruppo armato non identificato. Su YouTube circola un video in cui l'uomo, vestito con una tunica bianca, parlando in italiano, con alle spalle un uomo armato vestito di nero, lancia un appello al governo italiano. "Mi chiamo Sergio Zanotti, sono da sette mesi prigioniero in Siria. Prego il governo italiano di intervenire nei miei confronti, prima di una mia eventuale esecuzione", sono le sue parole. Zanotti è originario di Marone, nel bresciano. In paese, secondo quanto riferiscono suoi concittadini, era sparito da mesi ma non si sapeva dove potesse essere.

Fonti dell'unità di crisi della Farnesina fanno sapere che "le autorità italiane sono a conoscenza del video da alcuni giorni e stanno seguendo il caso". La Farnesina è in "stretto contatto con i familiari, l'ex moglie e tre figlie, e con le altre articolazioni competenti dello Stato italiano". 

 

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Giudice Hawaii estende blocco del nuovo 'travel ban' di Trump

Giudice Hawaii estende blocco del nuovo 'travel ban' di Trump

Attuata da Derrick Watson su richiesta dello Stato degli Usa

Usa, Ivanka Trump assunta come dipendente federale

Usa, Ivanka Trump assunta come dipendente federale

Non riceverà alcuno stipendio come accade per il marito, Jared Kushner

Usa, senatori: Mosca tenta di influenzare voto in Francia e Germania

Senato Usa: Mosca tenta influenzare voto in Francia e Germania

L'attacco dei presidenti della Commissione intelligence

Brennero, Mobilitazione del movimento NoBorder - Abbattere le frontiere

Migranti, Austria: Controlli su tutti i treni provenienti da Italia

La misura al Brennero, nella stazione di Brennersee