Martedì 29 Novembre 2016 - 14:30

Siria, appello di italiano rapito: Salvatemi dall'esecuzione

La Farnesina sta seguendo il caso: "Siamo in stretto contatto con i familiari"

Siria, italiano lancia appello: Rapito da 7 mesi, salvatemi dall'esecuzione

Un cittadino italiano, Sergio Zanotti, sarebbe stato rapito in Siria sette mesi fa e ora sarebbe ostaggio di un gruppo armato non identificato. Su YouTube circola un video in cui l'uomo, vestito con una tunica bianca, parlando in italiano, con alle spalle un uomo armato vestito di nero, lancia un appello al governo italiano. "Mi chiamo Sergio Zanotti, sono da sette mesi prigioniero in Siria. Prego il governo italiano di intervenire nei miei confronti, prima di una mia eventuale esecuzione", sono le sue parole. Zanotti è originario di Marone, nel bresciano. In paese, secondo quanto riferiscono suoi concittadini, era sparito da mesi ma non si sapeva dove potesse essere.

Fonti dell'unità di crisi della Farnesina fanno sapere che "le autorità italiane sono a conoscenza del video da alcuni giorni e stanno seguendo il caso". La Farnesina è in "stretto contatto con i familiari, l'ex moglie e tre figlie, e con le altre articolazioni competenti dello Stato italiano". 

 

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Russian President Putin looks on during a signing ceremony during a signing ceremony after a meeting with President of Georgia's breakaway South Ossetia region Bibilov at the Novo-Ogaryovo state residence outside Moscow

Putin cerca la pace in Mediorente: incontro con Assad contro il terrorismo

Il presidente russo ha annunciato l'intenzione di parlare anche con l'emiro del Qatar, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e i leader mediorientali

Argentina col fiato sospeso per i marinai a bordo del sottomarino scomparso

Argentina, i suoni captati non provengono dal sottomarino scomparso

Le speranze di ritrovare l'ARA San Juan, di cui si sono perse le tracce mercoledì al largo della costa sudamericana, sono sempre più deboli

Sede Ema, oggi il verdetto

Agenzia del farmaco, il sorteggio decide per Amsterdam

La terza votazione è finita 13 a 13. Milano sfortunata nell'estrazione. Vola via un indotto da 1,7 miliardi all'anno. Gentiloni: "Che beffa!"

Cavo dell'iPhone danneggiato: muore folgorata 14enne vietnamita

Le Thi Xoan è deceduta durante la notte, col telefono attaccato alla presa