Martedì 04 Ottobre 2016 - 08:45

Siria, in Consiglio Onu bozza per tregua immediata ad Aleppo

Il testo, proposto da Francia e Spagna, invita a "porre fine a tutti i voli militari sulla città"

Siria, in Consiglio Onu bozza per tregua immediata ad Aleppo

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite hanno cominciato nel pomeriggio americano di lunedì i negoziati su una bozza di risoluzione che invita Russia e Stati Uniti a garantire una tregua immediata ad Aleppo, in Siria, e a "porre fine a tutti i voli militari sulla città". Il testo, visto da Reuters, proposto da Francia e Spagna, chiede inoltre al segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, di proporre opzioni per un monitoraggio della tregua supervisionato dall'Onu e minaccia l'adozione di "ulteriori misure" nel caso del mancato rispetto "da parte di ogni parte coinvolta nel conflitto domestico siriano".

Le forze del presidente siriano Bashar Assad, sostenute da aerei da guerra della Russia e appoggiate dall'Iran, combattono per conquistare Aleppo est, cioè la metà della città in mano ai ribelli, in cui sono intrappolati oltre 250mila civili.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Brexit, Le Pen: Ci sarà effetto domino in tutta Europa

Brexit, Le Pen: Ci sarà effetto domino in tutta Europa

"Stiamo vivendo la fine di un mondo e la nascita di un altro"

Turchia, Parlamento approva riforma Costituzionale

Turchia, il Parlamento approva la riforma Costituzionale

Contrarie il Partito repubblicano del Popolo (Chp), forza socialdemocratica, e il Partito democratico dei Popoli (Hdp)

Trump nello Studio Ovale firma decreto per congelare Obamacare

Trump nello Studio Ovale firma decreto per congelare Obamacare

Sono circa 217 gli arresti per gli scontri di ieri tra manifestanti e polizia a Washington durante l'investitura del presidente

Trump nominerà repubblicano Pai a guida Commissione comunicazioni

Trump nominerà repubblicano Pai a guida Commissione comunicazioni

Era previsto che Pai succedesse a Tom Wheeler, democratico incaricato di guidare la Commissione dal 2013