Giovedì 20 Aprile 2017 - 20:15

Siria, Assad chiede all'Onu l'invio di esperti per l'attacco chimico

"Finora non abbiamo ricevuto nessuna risposta", spiega il presidente

Siria, Assad chiede all'Onu l'invio di esperti per attacco chimico

Il presidente siriano, Bashar Assad, ha annunciato di avere chiesto alle Nazioni unite di inviare esperti per indagare sul sospetto attacco chimico del 4 aprile nella provincia siriana di Idlib. "Formalmente abbiamo inviato una lettera all'Onu chiedendo l'invio di una commissione per indagare quanto successo a Khan Sheikhun. Ma finora non abbiamo ricevuto nessuna risposta. Non hanno inviato nessuno, perché gli Usa e i Paesi occidentali ostacolano l'invio di una qualunque delegazione", ha detto Assad in un'intervista a Sputnik, ribadendo la sua versione secondo cui non c'è stato nessun attacco nella provincia di Idlib, ma si tratta invece di una provocazione voluta e cercata per giustificare il bombardamento della base siriana di Shayrat, nella zona di Homs, da parte degli Stati Uniti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Barack Obama alle Nelson Mandela Annual Lecture 2018

Al 'Mandela speech' Obama attacca Trump: "No a politica della paura"

L'ex presidente Usa, in Sudafrica in occasione dei 100 anni dalla nascita del leader antiapartheid, si è scagliato poi contro la politica degli "uomini forti"

Accordo di libero scambio Ue-Giappone. Tusk: "Messaggio contro protezionismo"

La storica intesa permetterà all'85% dei prodotti agroalimentari europei di entrare nel Paese senza dazi doganali

Tunisia.Rifugiati libici

Libia, 100 migranti chiusi in un tir: sei bimbi e due adulti morti soffocati

Le vittime, secondo quanto riportano le autorità libiche, sono morte a causa dei fumi della benzina

Thailandia, Musk attacca sub: "Pedofilo". Lui pronto a fare causa

Le accuse dell'ad di Tesla dopo che il sommozzatore ha bocciato la sua offerta di fornire un sottomarino in miniatura per estrarre i calciatori