Lunedì 15 Febbraio 2016 - 09:00

Siria, Ankara nega l'invio di truppe turche vicino ad Aleppo

Smentito l'ingresso di soldati turchi dal ministro della Difesa Ismet Yilmaz

il ministro della Difesa turco Ismet Yilmaz

 "Non vi è alcun pensiero di inviare truppe turche in Siria". Lo ha dichiarato il ministro della Difesa turco Ismet Yilmaz negando le notizie diffuse ieri secondo cui alcuni soldati turchi erano entrati in Siria durante il fine settimana. "Non è vero", ha dichiarato Yilmaz durante una commissione parlamentare turca. Il governo siriano, in una lettera inviata al Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite e pubblicata dall'agenzia di stampa di Stato siriana Sana, aveva riferito che circa 100 uomini armati delle forze turche erano entrati in Siria sabato con 12 pick-up con armi automatiche, in un'operazione per rifornire di armi i ribelli vicino Aleppo, che combattono contro il regime di Damasco.

 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

PinkNews awards dinner

Brexit, May spinge su diritti cittadini Ue. E promette: "Resterete in Gb"

In post su Fb la premier britannica rassicura i comunitari regolarmente residenti nel Regno Unito

Barcellona, manifestazione contro l'indipendenza catalana

Sabato il governo di Madrid si riunirà per sospendere l'autonomia della Catalogna

Scaduto l'ultimatum. Puigdemont non risponde con chiarezza e rilancia: "Indipendenza se verrà attivato l'articolo 155"

Catalogna, cos'è e cosa prevede l'articolo 155 della Costituzione

Tutto quello che c'è da sapere sull''arma' del governo di Madrid

Brexit, May scrive una lettera ai cittadini Ue: "Potrete restare nel Regno Unito"

Brexit, May scrive una lettera ai cittadini Ue: "Potrete restare nel Regno Unito"

Accordo in vista per garantire i diritti di circa 3 milioni di stranieri che vivono nel Paese: "Vogliamo che rimangano"