Lunedì 05 Settembre 2016 - 09:30

Siria, 4 esplosioni a Tartus e Homs: 26 morti e 45 feriti

Due esplosioni simultanee sono avvenute sul ponte Arzouna

Siria, 4 esplosioni a Tartus e Homs: 11 morti e 45 feriti

Almeno quattro esplosioni si sono verificate in Siria questa mattina nelle città di Tartus e Homs, nella campagna alle porte di Damasco. Lo ha riferito l'agenzia di stampa di stato Sana. Due esplosioni simultanee sono avvenute sul ponte Arzouna, all'ingresso della città costiera di Tartus. Un'autobomba è esplosa invece nella città di Homs. L'Osservatorio siriano per i diritti umani ha detto che è stato colpito un posto di blocco dell'esercito e due agenti sono stati uccisi. La televisione di stato ha anche detto che c'è stata un'esplosione lungo l'al-Sobura, una strada appena fuori Damasco.
 

11 MORTI A TARTUS.  Almeno 26 persone hanno perso la vita nelle quattro esplosioni. La televisione di Stato siriana ha riferito che nella doppia esplosione avvenuta nella città costiera di Tartus sono rimaste uccise 11 persone e 45 persone sono state ferite. Altre due persone sono morte nell'attacco nel centro di Homs e cinque sono state uccise in un'esplosione nella città di Al Hasaka.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Piange al matrimonio del papà. La matrigna: "Sei un dono"

Emily ha deciso di scrivere i voti matrimoniali anche al figlio del suo promesso sposo. Il bambino non trattiene la commozione

Recupero di migranti sulle coste libiche

Vertice a Tunisi sui migranti. Minniti: cooperare tra Europa e Africa

Riunito il gruppo di contatto sulla rotta del Mediterraneo. Il ministro degli interni invita la Libia a maggiori controlli

Charlie Gard court case

Charlie, stop a richiesta di portarlo negli Usa. I genitori: È troppo tardi

Il medico statunitense Michio Hirano ha detto di non poter più sottoporre il bambino alla terapia sperimentale

Svizzera, attacco a colpi di motosega a Schaffhausen: 5 feriti

Svizzera, attacco con motosega a Schaffausen: non è terrorismo

L'assalto in un fast food. Cinque persone ferite, due sono in gravi condizioni. Isolato il centro città