Lunedì 05 Settembre 2016 - 09:30

Siria, 4 esplosioni a Tartus e Homs: 26 morti e 45 feriti

Due esplosioni simultanee sono avvenute sul ponte Arzouna

Siria, 4 esplosioni a Tartus e Homs: 11 morti e 45 feriti

Almeno quattro esplosioni si sono verificate in Siria questa mattina nelle città di Tartus e Homs, nella campagna alle porte di Damasco. Lo ha riferito l'agenzia di stampa di stato Sana. Due esplosioni simultanee sono avvenute sul ponte Arzouna, all'ingresso della città costiera di Tartus. Un'autobomba è esplosa invece nella città di Homs. L'Osservatorio siriano per i diritti umani ha detto che è stato colpito un posto di blocco dell'esercito e due agenti sono stati uccisi. La televisione di stato ha anche detto che c'è stata un'esplosione lungo l'al-Sobura, una strada appena fuori Damasco.
 

11 MORTI A TARTUS.  Almeno 26 persone hanno perso la vita nelle quattro esplosioni. La televisione di Stato siriana ha riferito che nella doppia esplosione avvenuta nella città costiera di Tartus sono rimaste uccise 11 persone e 45 persone sono state ferite. Altre due persone sono morte nell'attacco nel centro di Homs e cinque sono state uccise in un'esplosione nella città di Al Hasaka.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pentagono: ucciso in un raid il leader di al Qaeda in Siria

Pentagono: ucciso in un raid il leader di al Qaeda in Siria

L'uomo, Mohammad Habib Boussadoun al-Tunisi, era di origini tunisine

Assange: Mi consegno agli Usa se si rispettano miei diritti

Assange: Mi consegno agli Usa se si rispettano i miei diritti

"Vogliamo parlare con il dipartimento di Giustizia"