Venerdì 29 Aprile 2016 - 21:15

Siracusa, consigliere comunale Pd arrestato con 20 kg di droga

In manette per lo scambio anche altri due uomini

Siracusa, consigliere comunale Pd arrestato con 20 kg di droga

Gli agenti della squadra mobile di Siracusa, hanno arrestato, in collaborazione con la squadra mobile di Ragusa, Antonio Bonafede, nato a Siracusa (classe 1985) consigliere comunale aretuseo del Pd, un 44enne e un 31enne. Le indagini, che hanno portato alla cattura, coordinate dalla Procura di Siracusa, hanno permeso agli investigatori della Squadra Mobile di individuare le tre persone che, sottoposte ad una attenta osservazione dei loro movimenti nel territorio di Pozzallo (Ragusa), e precisamente nel piazzale antistante l'imbarco della società Virtu Ferries, in attesa di imbarcarsi per Malta, stavano mettendo in atto scambi sospetti.

In particolare, Bonafede ha raggiunto le due persone scambiando poi un trolley di colore nero con la borsa trasportata dagli altri. Accortisi degli agenti, i tre si sono dileguati alla vista dei poliziotti. All'interno dei due trolley sono stati trovati 16 chilogrammi di marijuana suddivisa in otto panetti e quattro confezioni di hashish di tre chili e mezzo.

I tre arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati condotti nel carcere di Ragusa, in attesa della convalida dell'arresto, a disposizione della Procura della Repubblica di Ragusa, competente per la convalida.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nevicata in Piemonte - Disagi sulla A32 Torino Bardonecchia

Liguria, treno bloccato per il maltempo: 400 passeggeri al freddo

Il convoglio è rimasto fermo dalle 17 di domenica pomeriggio per circa 4 ore, a causa del fenomeno del gelicidio

Prima nevicata a Milano

Maltempo in arrivo in tutta Italia: allerta in Emilia Romagna, Liguria, Toscana

Calano le temperature. Attese pioggia e neve, attenzione per pericolo valanghe

È morto monsignor Antonio Riboldi, vescovo antimafia

Lo comunica la Curia di Acerra. Aveva 94 anni. Disse: "Meglio ammazzato che scappato dalla camorra"