Venerdì 29 Settembre 2017 - 14:45

"Tassa rifiuti per le coppie gay", la crociata del sindaco di Pontida

Eliminata l'imposta per coppie sposate secondo rito civile, religioso o concordatario

Ordinanza di chiusura locali a Pontida

Ci sono cittadini di serie A e cittadini di serie B a Pontida. Dopo i parcheggi rosa riservati a donne etero e comunitarie, ora la tassa dei rifiuti verrà pagata solo dalle coppie omosessuali. È la nuova discriminazione di Luigi Carozzi, il sindaco leghista della città simbolo del Carroccio.

«Caro concittadino, come avevo promesso in campagna elettorale - ski legge in una lettera che Carozzi ha inviato ai suoi concittadini - la giunta è riuscita nel suo proposito di contenere il livello delle imposte locali, lasciando nelle tasche dei pontidesi più di 100 mila euro. Oltre ad aver cancellato a tutti la tassa sui servizi indivisibili, la Tasi  ho ridotto la tassa rifiuti, introducendo tre categorie esentate».

Fortunarte le coppie che hanno contratto un matrimonio religioso, civile o concordatario, ossia riconosciuto dallo Stato italiano secondo i patti Lateranensi del 1929, che non dovrannio più pagare l'odiata tassa. Ma le altre? Coppie omosessuali, civilmente unite o sposate secondo un rito religioso non incluso nei concordati dovranno continuare a pagare. 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Genova, il giorno dopo il crollo del ponte

Genova, governo stanzia fondi e 'licenzia' Autostrade: parte battaglia legale

Sono 28 i milioni per l'emergenza che si vanno ad aggiungere ai cinque già assegnati

Maria Elena Boschi alla festa del PD a Botticino

Boschi non invitata a Festa Unità Firenze: "È iscritta a Bolzano"

L'organizzazione: "Abbiamo dato precedenza agli eletti nei collegi fiorentini"

Ponte Morandi, il gigante che sovrasta le case di Genova

Genova, governo: "Avviato iter su decadenza concessione ad Autostrade"

Prima l'annuncio del ministro delle Infrastrutture su Facebook, poi la conferma del premier Conte

Genova, crollo Ponte Morandi: continuano le ricerche dei dispersi e la messa in sicurezza

Genova, Renzi contro Di Maio: "Autostrade finanziava Lega e Conte era legale Aiscat"

Il senatore Pd rimanda al mittente le accuse di aver ricevuto soldi dai Benetton per le campagne elettorali