Martedì 12 Luglio 2016 - 13:30

Sindaco di Corato: 7 vittime accertate, bambino estratto vivo

Dopo lo scontro ferroviario in Puglia la reazione del primo cittadino coratese: Come se fosse caduto un aereo

Sindaco di Corato: 7 vittime accertate, bambino estratto vivo

 "È' un disastro come se fosse caduto un aereo! I soccorsi e la protezione civile è tutta sul posto, purtroppo ci sono vittime! Così su Facebook, Massimo Mazzilli, sindaco di Corato, uno dei paesi nel quale è avvenuta la tragedia ferroviaria che conta almeno 10 morti, ha commentato lo scontro trai convogli. LaPresse ha poi contattato il primo cittadino:  "Sono sette le vittime accertate in questo momento. Tra i primi ad essere soccorsi c'è stato un bambino estratto vivo dalle lamiere - ha aggiunto. E' un disastro: siamo in aperta campagna e ci sono rottami dappertutto. Ora si sta lavorando alla testa dei treni. E' un disastro".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Francavilla, uomo lancia figlia della convivente dal viadotto della A14 e si suicida

A 14, ragazzina giù da viadotto. Si uccide l'uomo che l'ha gettata

Francavilla (Chieti) è il compagno della madre della bambina (12 anni) che è morta. Questa mattina, la donna è volata dalla finestra della loro casa. E' morta all'ospedale. Si teme che l'uomo abbia ucciso madre e figlia

L'Udienza generale del mercoledì di Papa Francesco

La preghiera del Papa: "Riconciliazione in Terra santa e tutto il Medioriente"

Appello anche per il Venezuela: "Si trovi la strada della pace e dell'unità"