Martedì 30 Agosto 2016 - 19:15

Sindaco di Amatrice: La gente vuole restare qui

Il primo cittadino: "Non abbiamo più lacrime per piangere"

Sindaco di Amatrice: La gente vuole restare qui

"Non abbiamo più lacrime per piangere, ora abbiamo due possibilità: lasciarci sopraffare dallo sconforto o la possibilità di reagire e di dedicare il nostro tempo affinche la memoria di queste persone sia ricordata con l'opera dell'uomo" ha detto il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, al termine dei funerali solenni per le vittime del terremoto del 24 agosto scorso. "Oggi l'Italia grandisssima nella fase dell'emergenza lo sia anche nella fase della ricostruzione, perché questa gente vuole restare qui". 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Incendio nella pineta di Castel Fusano, vicino Ostia

Incendi, evacuato stabilimento Fiat a Termoli

Nella mattinata sono stati effettuati 480 interventi da parte delle squadre di vigili del fuoco, di cui 189 riguardano incendi di vegetazione

Milano, la Lega di Serie A presenta il progetto "Serie A tv"

Infront: la rivincita di Silva, Bogarelli e Ciocchetti

Si chiude il caso Infront, nessuna truffa ai danni della Lega Calcio

Una famiglia di Orsi della Kamchatka, il più grande Orso Bruno esistente al mondo

Ordine di cattura per l'orso. "Abbatterlo se è pericoloso"

La decisione del presidente della Provincia di Trento dopo l'attacco a un uomo. Prima andrà trovato e identificato.

Pioggia in Piazza Duomo

Meteo, al Nord nuvole e rovesci. Centro e Sud, solo deboli piogge

Comincia una settimana di sollievo dal caldo. Le temperature massime scenderanno di molto