Martedì 24 Gennaio 2017 - 12:30

Sindaco Amatrice: Cambio procedure o scenderemo a Roma

Invocata una manifestazione spontanea a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto

Sindaco Amatrice: Se non cambiamo procedure scenderemo a Roma

"Se entro 7 giorni non si trovano soluzioni confacenti al tempo di guerra". Così il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi in un post su Facebook. Una manifestazione spontanea a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto, nata sui social network, è stata già annunciata e si terrà mercoledì 25 gennaio, a Roma in piazza Santi Apostoli, dalle ore 10. Stamani ai microfoni di Radio Amatrice, il sindaco del comune reatino colpito dal sisma il 24 agosto 2016 ha annunciato nuovamente una manifestazione se non si farà "sgomberare il Corso dalla neve" e ha chiesto che sia messa "in sicurezza la Torre Civica".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

"Si dovrebbe fare una rivisitazione complessiva dei cicli scolastici da un punto di vista della qualità"

Bormio, il comizio di Matteo Salvini

Ius soli, Lega contro Papa: Lo faccia in Vaticano

Il centrodestra, senza entrare nel merito, prende le distanze dalla legge, mentre la Lega è durissima

Paolo Gentiloni al Meeting di Rimini 2017

Terrorismo, Gentiloni: Nessuno salvo, non rinunceremo a libertà

All'indomani delle minacce Isis all'Italia, il premier e il ministro degli Affari Esteri parlano della sicurezza in Italia

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra