Martedì 19 Dicembre 2017 - 16:30

M5s, Raggi: "Non mi ricandido, sarebbe un successo arrivare alla fine di questo mandato"

Secondo la regola dei 2 mandati (ne ha fatto uno da consigliera) la sindaca di Roma non potrebbe ripresentarsi

Firma dell'accordo tra Roma Capitale e Ministero Giustizia

Non si ricandida rimanendo fedele alle regole. La sindaca di Roma, Virginia Raggi, chiude così le polemiche suscitate dal primo cittadino di Pomezia, polo industriale alle porte della capitale, Fabio Fucci, che ha chiesto la possibilità di essere ricandidato.

Dal 2011 nel consiglio comunale di piazza Roma, poi sindaco dopo la vittoria con il 60 per cento dei voti nel 2014 contro il candidato del centrosinistra Omero Schiumarini, Fucci protesta contro la regola dei due mandati di Casaleggio e associati. Fucci, inoltre, ha le deleghe di vicesindaco della Città Metropolitana. Per ora sono date in 'bilico' dopo la volontà espressa dallo stesso Fucci di ricandidarsi.

Raggi, invece, fedele alle regole, ha annunciato che non si ricandiderà. "In base alla regola dei due mandati direi di no, - sottolinea - la regola è chiara e ce la siamo data". A chi le sottolineava che servono due mandati per completare l'opera di un sindaco la Raggi ha risposto: "Intanto direi che arrivare viva alla fine di questo mandato sarà un grandissimo successo".

Loading the player...

A stretto giro arriva la risposta del sindaco di Pomezia. "Raggi farà lei le sue valutazioni - dice - la sua posizione non mi fa cambiare idea". Il primo cittadino spiega "Credo che il governo abbia bisogno di continuità, è illogico che un sindaco che secondo quanto detto e ripetuto anche dallo stesso M5s ha fatto bene, oggi viene accantonato. È illogico e poco lungimirante". Fucci comunque si ritiene ancora parte del Movimento: "Io non mi sto escludendo o tirando fuori, ma siamo di fronte a una interpretazione rigida per cui io sarò fuori da ogni incarico una volta concluso il mandato non cerco la carriera politica e un seggio da qualche parte. Ho a cuore Pomezia", conclude.​

Scritto da 
  • Denise Faticante
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trattativa Stato-mafia, dopo 5 anni di processo arriva la sentenza

Stato-mafia, M5S: "Giornata storica". Berlusconi e Fi pronti a querelare pm

Una sentenza che fa discutere e che rende ancora più aspri i toni dello scontro politico

Senato, Palazzo Giustiniani. Consultazioni

Centrodestra rischia di implodere: ma Cav e Salvini non mollano la coalizione

Alta tensione tra i due leader, divisi per strategie e intendimenti, ma costretti in una 'cintura' che si stringe giorno dopo giorno

Quirinale - Consultazioni

Il malumore di Mattarella, i litigi e il disinteresse per la gente

Dopo due giorni di 'esplorazioni' l'aria è pesante. E si alza il livello dello scontro (e del cattivo gusto)

Milano, Processo Ruby bis in tribunale

Emilio Fede: "Consigliai io a Casalino di proporsi come pr al M5S. È bello e simpatico"

L'x direttore del Tg 4 ha raccontato: "Venne da me e gli proposi di offrire la sua capacità, la sua simpatia e la sua bellezza fisica"