Lunedì 04 Dicembre 2017 - 15:15

Sicurezza, Gentiloni: "Minacce da fronteggiare ma contiamo su intelligence"

Paolo Gentiloni si congratula con gli uomini e le donne della sicurezza

Chiusura del Forum Med - Mediterranean Dialogues

Terrorismo, esaltazione sovranista, cybersecurity. Le "minacce da fronteggiare" si evolvono e "il mondo libero è meno stabile nelle proprie scelte e negli equilibri istituzionali e di governo", ma anche "se le minacce non mancano e gli italiani non possono sentirsi al sicuro a prescindere, possiamo contare sulla nostra intelligence". Sono trascorsi dieci anni dalla riforma dei servizi segreti e Paolo Gentiloni approfitta delle celebrazioni che si svolgono alla presenza delle più alte cariche dello Stato, dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al presidente del Senato Pietro Grasso e ai vertici degli 007, per congratularsi con gli uomini e le donne della sicurezza.

"Penso che gli italiani siano consapevoli - esordisce - che il lavoro degli uomini e delle donne del sistema di sicurezza abbia contribuito a mantenere la sicurezza del Paese e nel Paese". "Abbiamo in larga misura ridimensionato la minaccia terroristica. L'anno che abbiamo alle spalle è quello della sconfitta militare di Daesh - ricorda il premier - tuttavia la diluizione e la diffusione della minaccia presenta pericol

Scritto da 
  • Nadia Pietrafitta
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Massimo D'Alema ospite a "In Mezz'Ora"

D'Alema: "Lunare pensare che Pd possa vincere". E attacca Renzi: "Ammicca a Berlusconi"

E su Prodi dice: "Voterà per Casini e Renzi senza confessarlo nemmeno a se stesso"

Presentazione del programma di governo del M5s al Villaggio Rousseau di Pescara

De Falco si difende dopo le accuse di violenza: "Vicenda strumentalizzata"

Il comandante e candidato M5S dà la sua versione dei fatti: "C'è stato un litigio con mia moglie, ma non ho aggredito né lei né mia figlia"

Matteo Renzi ospite a Non è l'Arena

Renzi: "Possibile Gentiloni bis". E chiude al centrodestra: "Mai con gli estremisti"

Il leader Pd all'attacco nel tentativo di recuperare lo svantaggio. Cita Prodi, attacca il M5S su Rimborsopoli

Appalti rifiuti, Roberto De Luca si dimette da assessore: "Provocazione vergognosa"

Il figlio del governatore della Campania è indagato per corruzione su presunti casi di mazzette