Sabato 18 Marzo 2017 - 10:30

Sicurezza, Gasparri: Altro che decreti di destra, solo propaganda

"Nessuna svolta reale da parte del governo Gentiloni"

Gasparri

Roma, 18 mar. (LaPresse) - "Sulla sicurezza non c'è nessuna svolta reale da parte del governo Gentiloni. Quelli varati non sono decreti di destra, sono solo propaganda. L'unica norma efficace è quella inserita grazie alla battaglia parlamentare di Carfagna, Vito, Gelmini e Brunetta sull'arresto differito, già a suo tempo introdotto per gli stadi ed ora allargato ad altre casistiche". Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri di Forza Italia.

"È l'unico strumento utile per arrestare, nelle ore successive ai fatti, chi si è reso responsabile di violenze - prosegue - I poteri ai sindaci invece sono pura propaganda perché il cosiddetto daspo è privo di garanzie penali e quindi non potrà produrre effetti significativi.  Non c'è alcuna valorizzazione delle polizie locali, non ci sono più soldi per le forze di polizia appartenenti al comparto sicurezza-difesa, non ci sono incrementi di carabinieri e poliziotti di quartiere. Inoltre, la politica fallimentare sull'immigrazione sta portando a un ulteriore aumento degli sbarchi".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Commissione Vigilanza Rai. Eletto il Presidente Alberto Barachini

A Forza Italia la Vigilanza Rai: è Barachini il nuovo presidente

È stato eletto con 22 voti al terzo strutinio

Assemblea Nazionale del Partito Democratico

Commissioni, accordo chiuso: Guerini al Copasir, Barachini alla Vigilanza Rai

Dopo oltre due settimane di trattative, scontri, accuse e ricuciture, sembra essere finalmente giunto l'happy ending per le commissioni parlamentari di garanzia

Trapani, cominciato lo sbarco dei migranti dalla nave Diciotti

Sbarchi, la Spagna supera l'Italia, ma il primato dei morti resta nostro

I dati dell'Oim mostrano un crollo complessivo degli arrivi e una forte redistribuzione a favore di Spagna e Grecia